direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Cerimonia di avvicendamento al comando del NATO Task Group Baltic: continua l’impegno strategico della Brigata bersaglieri Garibaldi in Lettonia

DIFESA E COOPERAZIONE

 

RIGA – Si è svolta, presso la base militare NATO di Camp Adazi, la cerimonia di trasferimento d’autorità alla guida del “Task Group Baltic” per il personale italiano schierato nell’ambito della missione Enhanced Forward Presence “Latvia”. La cerimonia di avvicendamento – si legge nella nota diffusa dal Ministero della Difesa – è stata presieduta dal sottosegretario di Stato al Ministero della Difesa, ​Matteo Perego di Cremnago che, accompagnato dal Generale di  Squadra Aerea Nicola Lanza de Cristoforis, Vice Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze (COVI), e da Alessandro Monti, ambasciatore italiano in Lettonia, ha ringraziato i militari italiani per l’eccellente lavoro svolto durante il semestre operativo, sottolineando l’importanza strategica che assume per la NATO la presenza dei nostri assetti sul territorio Lettone, garantendo alle istituzioni autoctone un rafforzamento del comparto difesa e del principio della deterrenza su tutto il fianco est dell’Alleanza.

Una folta rappresentanza di autorità internazionali è convenuta alla cerimonia in occasione del formale passaggio di consegne, segno tangibile della vicinanza dei paesi alleati e della condivisione dei valori a conclusione del lungo processo di integrazione e cooperazione realizzato con i partner stranieri in tutti i mesi precedenti.

Il Ten. Col.  Federico Mora, comandante della XI rotation, dopo un lungo periodo di intense attività addestrative ed operative per le sue unità, cede il comando al Ten. Col. Massimiliano Erra, comandante della XII rotation subentrante, attestando così la continuità dell’impegno addestrativo e operativo profuso sul territorio lettone dalla Brigata bersaglieri “Garibaldi”.

Difatti, a differenza di quanto occorso nei semestri operativi precedenti, e per la prima volta dall’apertura del Task Group Baltic, la XII rotation, alimentata prevalentemente dalla Brigata bersaglieri “Garibaldi”, sarà responsabile dell’impegno nazionale in territorio lettone durante il periodo invernale.

In particolare il contingente italiano sarà composto da unità provenienti dal Comando Brigata, dall’8° e dal 1° reggimento bersaglieri, dal 4° Reparto Comando e Supporti Tattici Bersaglieri, dal reggimento cavalleggeri “Guide” (19°), dall’8° Reggimento artiglieria terrestre “Pasubio”, dal reggimento logistico “Garibaldi” e da altri assetti forniti dal 17° reggimento artiglieria controaerea “Sforzesca”, dal 132° reggimento carri, dal 7° reggimento per la difesa CBRN “Cremona”, dal 3° reggimento artiglieria da montagna e dall’11° reggimento trasmissioni. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform