direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Campagna Nave Italia anno 2022, Sottosegretario Pucciarelli: formula vincente di grande impegno, passione e solidarietà civile.

DIFESA

 

LA SPEZIA – “L’odierna conferenza stampa di presentazione della Campagna di attività pianificata per il brigantino-goletta a vela Italia nell’anno 2022, ci ha illustrato un impegno molto interessante e articolato. Dimostrazione di quanto questa meritoria collaborazione tra la nostra Marina Militare e lo Yacht Club Italiano – il 10 gennaio scorso abbiamo festeggiato 15 anni dalla costituzione della Fondazione Tender To Nave Italia – prosegue e si arricchisce con la carica, l’entusiasmo, l’energia e l’attenzione di chi è consapevole di portare avanti una missione di grande valore. Il progetto ‘Nave Italia’ rappresenta, infatti, formula vincente di grande impegno, passione e solidarietà civile. Un modello virtuoso in cui la cultura del mare e della navigazione sono al servizio dei più fragili facendosi strumenti di educazione, formazione, riabilitazione, inclusione sociale e terapia per tanti giovani con disabilità psico-fisiche o che subiscono gli effetti di un disagio sociale.” – ha detto il Sottosegretario di Stato alla Difesa Senatore Stefania Pucciarelli nell’intervento tenuto alla conferenza stampa di presentazione della Campagna Nave Italia anno 2022, tenutasi anche quest’anno a bordo di Nave Italia ormeggiata in Base Navale a Spezia.

Per l’occasione è stato reso noto l’itinerario completo, che vedrà il brigantino-goletta a vela salpare il 31 marzo e concludersi il 31 ottobre, dopo aver percorso oltre 3.100 miglia nautiche e toccato buona parte delle coste occidentali italiane, con elongazioni in Sardegna e Sicilia.

“Da quel 6 aprile 2007 quando prese il mare la sua prima Campagna – ha proseguito il Sottosegretario Pucciarelli – Nave Italia continua ad essere un qualcosa di unico! Da sempre armata da un Equipaggio della nostra Marina; da professionisti del mare che assicurano quotidianamente al progetto il contributo abilitante dall’intrinseca e capillare cultura organizzativa e dalla ‘operatività in sicurezza’ della Forza Armata, applicate a questa peculiare tipologia di impegno educativo, formativo e terapeutico in mare. E da sempre sorprendente palestra di vita per i suoi beneficiari imbarcati; ‘marinai speciali’ fruitori dei percorsi formativi e riabilitativi davvero esclusivi che questa ‘terapia dell’avventura’ a diretto contatto col mare sa dare.

La Difesa crede fermamente nel valore del sostegno a tuttotondo – ha evidenziato Pucciarelli – e seguiterà a mettere in campo ogni utile risorsa e il ruolo abilitante delle Forze armate per una gestione ottimale e responsabile delle condizioni di disabilità e disagio.”

Il Sottosegretario ha quindi dedicato “Buon Vento alla Campagna 2022 di Nave Italia!” e un “Grazie di cuore a tutti!”, rivolgendosi al Comandante della Nave, all’Equipaggio, a tutti i direttivi, professionisti e volontari coinvolti nel progetto e a quanti ne sono stati di supporto, nonché – idealmente – a coloro che li hanno preceduti nei rispettivi ruoli e incarichi in questi 15 anni di vita della Fondazione Tender To Nave Italia e di attività del brigantino-goletta Italia.”

Agli operatori dell’informazione Pucciarelli ha rivolto l’auspicio di “contribuire a divulgare la conoscenza e la comprensione di questa meritoria attività!” (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform