direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Berardi (Pdl) ringrazia gli elettori del Nord e e Centro America

ELEZIONI POLITICHE 2013
Amato Berardi (Pdl) ringrazia per il sostegno ricevuto gli elettori del Nord e e Centro America
“Nonostante le numerose preferenze espresse sul mio nome, non è scattato il seggio a causa dei flebili voti di lista”
ROMA – “Cari concittadini, sento dal profondo del cuore di rivolgervi un sincero ed affettuoso ringraziamento per il sostegno libero e incondizionato che avete voluto offrire alla mia persona, quale candidato al Parlamento Italiano per il Popolo della Libertà, per la Circoscrizione Estero Nord e Centro America, nella scorsa tornata elettorale” – scrive Amato Berardi deputato uscente del Pdl. “Sono particolarmente soddisfatto – aggiunge – per il successo ottenuto in un territorio così vasto, che mi ha permesso di avvicinare molti di voi, attraversando senza non pochi sacrifici e in un clima rigido, gli Stati di Canada, Stati Uniti, Messico, Panama, Repubblica Dominicana, avendo a disposizione poche settimane soltanto. Mi scuso altresì con chi non è riuscito ad incontrarmi ma che ugualmente ha espresso la fiducia nei miei confronti, esprimendo la propria preferenza”.
“I voti conseguiti dalla lista Pdl, raccolti contro gli apparati e la nomenclatura, sono assai significativi – sostiene ancora Berardi – e ci consentono di valutare positivamente la nostra esperienza che si è affermata nonostante una campagna elettorale dai toni supponenti e denigratori, nella quale abbiamo dimostrato di saper apprezzare il nostro programma concreto. Mio malgrado devo sostenere che nonostante le numerose preferenze espresse sul mio nome, non è scattato il seggio a causa dei flebili voti di lista. La XVI legislatura mi ha visto deputato tra i banchi del Parlamento italiano, incarico ricoperto con onore e sempre al servizio dei cittadini italoamericani residenti all’estero. La situazione politica attuale, come ben saprete, è ai minimi storici e la mia speranza è che la nostra bella Italia ritorni presto a rifiorire e a produrre nuove iniziative per il suo popolo in ginocchio”.
“A tal proposito – così Berardi si rivolge ancora ai suoi elettori – devo ancora una volta esortarvi a continuare a garantire al sottoscritto il vostro sostegno nel conseguimento di numerosi progetti politici, istituzionali, filantropici e imprenditoriali. Solo così potremo meglio affrontare il futuro come vero strumento per una sana gestione del territorio e del suo sviluppo e per incrementare le politiche finalizzate al lavoro avviando una azione amministrativa di vero potenziamento imprenditoriale. Sono fin da questo momento pronto e disponibile a impegnarmi con profondo senso di responsabilità, cercando di non deludere la fiducia di chi mi ha consapevolmente sostenuto.
Ringrazio i miei colleghi di squadra del Pdl – conclude Berardi -, i miei amici e colleghi parlamentari, i miei consulenti esterni, il mio staff di segreteria e non ultima la mia famiglia, vera e unica solida culla in grado di farti comprendere il vero significato dell’esistenza”. (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform