direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Assegno unico, Garavini (IV): “Con assegno unico, più bambini e donne più forti”

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

ROMA – “L’assegno unico universale imprime una rivoluzione copernicana al Paese, perché capovolge il punto di vista adottato finora nei confronti della genitorialità: scegliere di mettere al mondo dei figli non è una questione individuale ma un compito nobile che contribuisce al progresso dell’intero Paese. Per questo è giusto che lo Stato sostenga chi fa figli”, ha dichiarato in una nota la senatrice Laura Garavini (IV), eletta nella Circoscrizione Estero, parlando di una somma mensile per ogni bambina e bambino a partire dal settimo mese di gravidanza fino al ventunesimo anno di età. “Garantiamo a madri e padri la tranquillità necessaria per fare dei programmi di vita e diamo ai bambini la possibilità di crescere in serenità. In definitiva, rendiamo più semplice avere dei figli”, ha aggiunto Garavini evidenziando che nella predisposizione dei decreti attuativi è importante prevedere dispositivi ad hoc per i genitori residenti all’estero, così che non debbano perdere una serie di benefici fiscali – detrazioni fiscali per i figli a carico o assegno per il nucleo familiare – attualmente previsti per i connazionali Aire con figli minori. “A questo proposito la Ministra alle Pari Opportunità, Elena Bonetti, si è già detta sensibile alla questione, affinché anche gli italiani nel mondo possano beneficiare di questa misura storica”, ha concluso la senatrice e vicepresidente della Commissione Esteri Garavini. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform