direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Arrivate al Fondo di Garanzia 39 mila domande per 3,6 miliardi di euro

SVILUPPO ECONOMICO

Oltre 20 mila le operazioni fino a 25 mila euro

ROMA – Il Ministero dello Sviluppo Economico e Mediocredito Centrale segnalano che le richieste di garanzie pervenute al Fondo di Garanzia nel periodo dal 17 marzo, data di entrata in vigore del decreto-legge  “Cura Italia”, al 27 aprile scorso, sono 38.921 per un importo finanziato di 3.598.969.449,92 miliardi di euro.

Di queste domande, 37.210 sono quelle pervenute ai sensi dei decreti Cura Italia e Liquidità, in particolare: 20.835 operazioni riferite a finanziamenti fino a 25 mila euro, con copertura al 100% per un importo finanziato di 449.487.284,54 milioni di euro, arrivate in poco più di una settimana dall’avvio della misura, il 16 aprile 2020; 6 operazioni di Riassicurazione con copertura al 100% del Fondo per finanziamenti di durata fino a 72 mesi; 32 operazioni di garanzia diretta con copertura al 90% per finanziamenti di durata fino a 72 mesi; 8.556 operazioni di garanzia diretta, con percentuale della copertura all’80%; 4.509 operazioni di riassicurazione, con percentuale della copertura al 90%; 919 di rinegoziazione e/o consolidamento del debito con credito aggiuntivo di almeno il 10% del debito residuo e con incremento della percentuale di copertura all’80% o al 90%; 40 riferite a imprese small mid cap con percentuale di copertura all’80% e al 90%; 2.313 con beneficio della sola gratuità della garanzia, che a normativa previgente erano a titolo oneroso; 1.711 ai sensi della previgente normativa.

In relazione alle operazioni di rinegoziazione e/o consolidamento, ammissibili ai sensi dei decreti Cura Italia e Liquidità, l’incremento del credito aggiuntivo è stato del 31,8%, passando da 114,5 milioni di euro a 156,4 milioni di euro. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform