direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Argentina, l’Associazione Proter promuove il turismo verso la regione Emilia-Romagna

ASSOCIAZIONI

Iniziativa a Mar del Plata in collaborazione con l’Università Fasta

 

 

MAR DEL PLATA – Si è svolta a Mar del Plata l’iniziativa promozionale intitolata “Dieci motivi per non andare in Regione Emilia-Romagna” organizzata da Leandro Ciappina, membro del gruppo di turismo della rete Proter, associazione con sede a Mar del Plata – Argentina.

L’evento si configura come ultima parte del progetto Emilia Romagna Oggi, dal quale Leandro ha partecipato nel 2014. Il progetto di formazione, organizzato dalla Consulta degli Emiliano-romagnoli nel mondo, in collaborazione con l’Associazione Seneca aveva l’obiettivo di costruire una rete di “antenne” in grado di promuovere la regione nel campo turistico.

Lo scorso giovedì 26 di novembre nella sede dell’Università Fasta a Mar del Plata, il giovane Leandro Ciappina, ha sviluppato una innovativa presentazione con la quale è riuscito a trasmettere ai partecipanti un parte dei conoscimenti acquisiti nella sua esperienza formativa nella regione.

All’evento hanno partecipato numerosi membri della collettività italiana di Mar del Plata, rappresentanti della Università Fasta e operatori turistici locali. Tra le autorità presenti, il console d’Italia a Mar del Plata dr. Marcelo Curci, Patricia Eterovic, rappresentante dell’ Enit Buenos Aires e Leandro Di Pinto rappresentante della Apt Servizi Emilia Romagna per America Latina.

Durante la presentazione i partecipanti hanno goduto di un percorso virtuale, attraverso immagini e video, per conoscere le principali attrazioni turistiche ed i grandi vantaggi offerti dalla Regione Emilia Romagna come destinazione turistica, e per rendersi conto alla fine che questi “10 motivi per non andare in Emilia Romagna” erano davvero ottimi motivi per visitare la regione.(Emiliano-Romagnoli nel Mondo /Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform