direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Anniversario dell’uccisione del giudice Giovanni Falcone, a Palermo dal 22 al 24 maggio incontri di studio e sessioni di approfondimento sul narcotraffico internazionale

EVENTI

 

PALERMO – In occasione dell’anniversario dell’uccisione del giudice Giovanni Falcone (23 maggio 1992), si terranno a Palermo dal 22 al 24 maggio incontri di studio e sessioni di approfondimento sul narcotraffico internazionale.

In particolare, nell’aula magna del Palazzo di Giustizia il 24 maggio, dalle ore 9 si terrà un importante incontro di studio dal titolo “Le rotte e le logiche del Traffico Internazionale di Stupefacenti e le evoluzioni della criminalità organizzata transnazionale”, organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura, Formazione decentrata di Palermo, dalla Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo, con il ‘Programma Falcone Borsellino’ del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Il ‘Programma Falcone Borsellino’ è una iniziativa di diplomazia giuridica e di assistenza tecnica in materia di giustizia e sicurezza in favore dei Paesi latino americani e caraibici, per il contrasto al crimine organizzato transazionale. Finanziato attraverso il Decreto Missioni del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, è stato affidato per la sua esecuzione all’Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana (IILA). Si tratta di una iniziativa multidimensionale che declina la metodologia italiana di assistenza tecnica in materia di giustizia e sicurezza e integra un esempio di attività di cooperazione realizzata attraverso il coordinamento interistituzionale del MAECI, di IILA, del Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza, del Ministero di Giustizia, della Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo (DNA), della Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) e della Concessionaria per i Servizi Informativi Pubblici (CONSIP). Il Programma è stato lanciato nel 2020, nel ventennale dell’entrata in vigore Convenzione di Palermo,  strumento nato in ambito ONU per il contrasto al crimine organizzato transazionale. Alle radici della Convenzione di Palermo vi è la visione anticipatrice di Giovanni Falcone che un mese prima della strage di Capaci partecipò a Vienna alla Prima Sessione della Commissione delle Nazioni Unite sulla Prevenzione della Criminalità e sulla Giustizia Penale (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform