direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

All’IIC di Praga “EcoDesign: 3R Ridurre, Riciclare, Riutilizzare”

MOSTRE

L’allestimento itinerante è proposto nel quadro delle iniziative per la 26° Conferenza delle Parti sulla Convenzione Onu sul cambiamento climatico

PRAGA – La Cappella dell’Istituto Italiano di Cultura di Praga ospiterà dal 27 maggio al 2 luglio la mostra “EcoDesign: 3R Ridurre, Riciclare, Riutilizzare”, che presenta lavori di giovani emergenti e designer di fama internazionale come Massimiliano Fuksas, Enzo Mari, Philippe Starck o Salvatore Ferragamo.

La mostra è organizzata dall’IIC di Praga in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Praga e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, e rientra nel quadro delle iniziative per la 26° Conferenza delle Parti sulla Convenzione Onu sul cambiamento climatico (COP26), nell’ambito della partnership tra il Regno Unito e l’Italia.

La sostenibilità è una delle sfide principali che la società contemporanea si trova ad affrontare. Le ultime tendenze del design italiano e mondiale mostrano come anche in questo campo interrogarsi sull’impatto che le nostre attività hanno sulla salute del pianeta sia diventato un imperativo ineludibile.

La mostra itinerante EcoDesign, curata da Silvana Annicchiarico, presenta un nuovo approccio alla creazione degli oggetti a partire da materiali naturali inconsueti o di nuovissima concezione, riciclando rifiuti o trasformando gli scarti della produzione industriale.

L’allestimento è patrocinato da Praga capitale, del municipio di Praga 1 e della Camera di Commercio e dell’Industria Italo-Ceca (CAMIC). È aperta dal lunedì al giovedì, ore 12.00 – 18.00; venerdì, ore 10 – 14.00. L’ingresso è libero e nel rispetto delle normative vigenti, previa prenotazione della visita scrivendo a: iicpraga@esteri.it. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform