direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Al Coasit di Melbourne una serie di conferenze per la XXII edizione della Settimana della Lingua italiana nel mondo

CULTURA

Gli incontri sono organizzati dall’IIC di Melbourne in collaborazione con l’Istituto dell’Enciclopedia Treccani e con il patrocinio del Consolato generale di Melbourne

MELBOURNE – L’Istituto Italiano di Cultura di Melbourne organizza, nell’ambito della XXII edizione della Settimana della Lingua italiana nel mondo, un ciclo di conferenze organizzato in collaborazione con l’Istituto dell’Enciclopedia Treccani e il Coasit di Melbourne e con il patrocinio del Consolato generale di Melbourne.

Il ciclo racconta la lingua italiana e gli strumenti che Treccani offre ai lettori per indagarne il corretto utilizzo e le innumerevoli sfaccettature, con particolare attenzione al contesto contemporaneo, in linea con il tema scelto per la Settimana: L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo!

La conferenze ospitate dal Coasit saranno: il 17 ottobre, alle ore 18, Massimo Bray con “La tutela del paesaggio” parlerà delle coordinate imprescindibili a cui far riferimento per prendersi davvero cura del futuro; a seguire Giovanna Fazzuoli, con la mostra “Utopia”, che presenta una serie originale di opere di autori contemporanei che interpretano lemmi del dizionario italiano; il 19 ottobre, alle ore 18, Giulia Addazi, in “Inderogabili norme e cautele”, illustrerà il linguaggio dei podcast analizzando come essi abbiano cambiato le nostre abitudini di ascolto; a seguire Andrea Felici, in “I nuovi Treccani”, offrirà una descrizione di nuove opere dell’Istituto della Enciclopedia Treccani, soprattutto del nuovo Dizionario pensato per i lettori più giovani.

Per la partecipazione è essenziale la registrazione al seguente link: https://www.coasit.com.au/settimana-della-lingua-italiana. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform