direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Al 9° Italian-Slovenian Business Forum si è parlato di Gorizia e Nova Gorica Capitale UE della Cultura 2025

EVENTI

Il 10 novembre a Lubiana

Ambasciatore Campanile: progressivo rafforzamento delle relazioni bilaterali tra i due Paesi, non solo a livello culturale ma anche economico-commerciale e politico

LUBIANA (Slovenia) – Il 10 novembre si è tenuto il 9° incontro annuale dell’Italian-Slovenian Business Forum, principale evento che ogni anno riunisce a Lubiana rappresentanti delle istituzioni, imprenditori e ricercatori dei due Paesi su specifiche tematiche comuni di collaborazione nel settore economico-commerciale. Organizzato dall’ente Italijansko-Slovenski Forum, con il supporto istituzionale dell’Ambasciata d’Italia e la collaborazione dell’Ufficio ICE di Lubiana, il Forum si è svolto anche quest’anno in formato virtuale, per conformarsi alle disposizioni adottate dalle autorità slovene in materia di prevenzione del Covid-19.

Quest’anno i lavori si sono concentrati sul progetto “GO!Bordessless 2025” che ha permesso la designazione delle due città confinanti di Gorizia e Nova Gorica a Capitale Europea della Cultura per il 2025. Il Forum è stato inaugurato dai Sindaci delle due città, Klemen Miklavič e Rodolfo Ziberna. E’ la prima volta a livello europeo che la designazione ha riguardato due città confinanti di due Paesi diversi, ma profondamente integrate. L’Ambasciatore d’Italia, Carlo Campanile, ha sottolineato come l’evento si propone quale seguito operativo all’evento di lancio del progetto, celebrato il 21 ottobre scorso alla presenza dei due Presidenti Sergio Mattarella e Borut Pahor. La visita congiunta dei due Presidenti a Gorizia e Nova Gorica ha sottolineato come il confine tra Italia e Slovenia si possa trasformare in un vero punto di incontro e aggregazione capace di generare nuove idee, un elemento di raccordo e di collaborazione che potrà diventare un vero moltiplicatore di iniziative. Gli stretti legami che uniscono Roma a Lubiana, ha proseguito l’Ambasciatore, anno radici storiche solide ma si inseriscono oggi in un contesto di progressivo rafforzamento delle relazioni bilaterali tra i due Paesi, non solo a livello culturale ma anche economico-commerciale e politico. Al Forum hanno partecipato Neda Rusjan Bric e Vesna Humar, rispettivamente Responsabile e Coordinatrice del Progetto GO!2025, ce ne hanno illustrato i contenuti. All’incontro online hanno attivamente partecipato imprenditori e giornalisti di entrambi i Paesi. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform