direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ad Acireale conclusi i Campionati Mondiali Militari di Scherma

DIFESA E SPORT

Quattro medaglie per le atlete italiane. La squadra del fioretto maschile medaglia d’oro

 

ACIREALE – L’Italia ha concretizzato un medagliere di 12 medaglie complessive, di cui 5 d’oro, 2 d’argento e 5 di bronzo. Terminano così i 45esimi Campionati del Mondo Militari Acireale 2017 dove le Forze armate italiane hanno partecipato con una delegazione composta da atleti appartenenti ai gruppi sportivi militari dell’Esercito, Aereonautica e dell’Arma dei Carabinieri.

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, ha espresso la sua soddisfazione per i “brillanti risultati ottenuti dagli atleti militari, esempio di come  sacrificio, disciplina e spirito di squadra siano la base fondamentale per il successo”.

Oro individuale, nel fioretto maschile, per l’aviere capo Alessio Foconi, e per l’aviere capo Francesca Palumbo, vittoriosa in finale contro il finanziere scelto Camilla Mancini nel fioretto femminile. Bronzo nella spada individuale per il caporal maggiore scelto Mara Navarria e per l’Aappuntato dei Carabinieri Rossella Fiamingo, per loro anche il bronzo a squadre assieme al primo caporal maggiore Francesca Boscarelli ed la primo aviere sScelto Marta Ferrari. Argento individuale per il carabiniere scelto Enrico Garozzo nella spada, terzo posto invece per l’appuntato Daniele Garozzo (GdF) nel fioretto.

A completare il bottino azzurro, l’oro nel fioretto maschile a squadre per l’appuntato Garozzo, il carabiniere scelto Cassarà, il finanziere scelto Giorgio Avola e l’aviere capo Foconi, il bis con la medaglia d’oro della squadra di sciabola maschile per il primo aviere capo Diego Occhiuzzi, il carabiniere Matteo Neri , l’appuntato Alberto Pellegrini ed il primo caporal maggiore Andrea Repetti.

Infine la medaglia d’oro a squadre con le ragazze del fioretto carabiniere scelto Martina Batini e l’aviere capo Elisa Vardaro insieme alla Palumbo e alla Mancini e la medaglia di bronzo conquistata dalle sciabolatrici primo caporal maggiore Martina Criscio, aviere scelto Michela Battiston, primo aviere Rebecca Gargano e primo caporal maggiore Chiara Mormile (EI) anch’esse nella prova a squadre. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform