direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Acli Sardegna, Sardi nel Mondo 2020: i numeri dell’AIRE nell’analisi del Crei-Comitato regionale emigrazione immigrazione

REGIONI

Presentazione online insieme alla Regione  

 CAGLIARI – “Sono in maggioranza giovani, risiedono principalmente nei Paesi europei e rappresentano un patrimonio fondamentale per la nostra Isola. Sono i sardi emigrati nel mondo iscritti all’Aire, l’anagrafe degli italiani residenti all’estero”, sottolinea il Crei Acli Sardegna che oggi  27 aprile, in diretta Facebook  presenta con la  Regione Sardegna e in collaborazione con Fondazione di Sardegna, Iares e Acli Sardegna la propria analisi dei dati sui sardi registrati come residenti all’estero nell’anno 2020.

Nella fotografia dell’AIRE si evidenzia che l’87% della presenza di sardi all’estero si concentra nei paesi del continente europeo contro il 54% del dato globale degli Italiani nel mondo. Meno del 10% dei sardi iscritti all’AIRE risiede nel continente americano contro il 40% degli Italiani. In particolare, i paesi con la maggiore presenza di sardi sono Germania, Francia e Belgio seguiti da Svizzera, Paesi Bassi e Argentina.

Inoltre, la popolazione di sardi nel mondo si dimostra molto giovane. Sono solo 20.000 gli over 65 mentre oltre 75.000 le persone in età attiva e più di 25.000 i giovani da 0 a 24 anni. Donne e uomini sono parimenti rappresentati con una leggera prevalenza maschile (53%).

Alla diretta streaming, intervengono il presidente di Crei Acli Mauro Carta, l’assessore del Lavoro della Regione Sardegna Alessandra Zedda (che ha la delega per i sardi nel mondo)  , il ricercatore Marco Sideri, Giovanni Nuvoli (Lussemburgo), Maria Giovanna Filia (Canada), Jennifer Cauli (Gran Bretagna). (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform