direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Melbourne la conferenza “Leonardo segreto” dello storico dell’arte Costantino D’Orazio

APPUNTAMENTI

All’IIC, il 28 ottobre, gli enigmi nascosti nei capolavori di Leonardo Da Vinci

MELBOURNE – L’Istituto Italiano di Cultura di Melbourne ospiterà il 28 ottobre alle ore 18.30 la conferenza dello storico dell’arte Costantino D’Orazio intitolata “Leonardo segreto”, sugli enigmi nascosti nei capolavori di Leonardo Da Vinci.

Pittore, scultore, inventore, scienziato, musicista, architetto. L’eclettico Leonardo da Vinci è considerato uno dei più grandi geni dell’umanità, l’autore del quadro più famoso al mondo, il precursore di numerose invenzioni moderne, ma rimane uno dei personaggi più enigmatici della Storia. Sono molte le domande che aleggiano ancora intorno alla sua figura: perché non è mai riuscito a portare a termine uno solo dei suoi lavori, come nel caso della “Gioconda”? Perché uno scienziato del suo livello ha realizzato un “Cenacolo” così fragile? Perché non siamo in grado di identificare con certezza nessuno dei personaggi da lui ritratti, come per la “Belle ferronière”? La vita e l’opera di Vinci sono un rebus che Costantino D’Orazio decifra con una nuova chiave interpretativa, usando i dipinti come un filo d’Arianna nell’esplorazione della labirintica mente dell’artista. Ogni opera pittorica infatti sarà l’occasione per approfondire un lato della estrosa personalità di Leonardo, perché tutti gli ambiti di ricerca a cui si è dedicato, dall’anatomia allo studio della natura, dall’ingegneria alla musica, trovano modo di esprimersi attraverso il suo pennello. Lo storico dell’arte illustra quei dettagli che, come tessere di un puzzle, contengono indizi che svelano il quadro più grande: chi era davvero Leonardo da Vinci?

La conferenza, a ingresso libero, sarà in lingua inglese. Costantino D’Orazio (Roma, 1974) è storico dell’arte e saggista. Curatore del Macro – Museo d’Arte Contemporanea di Roma dal 2014 al 2018, oggi è funzionario presso la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e curatore presso il Museo Pietro Canonica in Villa Borghese. Collabora con la Luiss University e con Link Campus. Conduce la rubrica AR Frammenti d’Arte su Rainews 24, collabora con Radio3 ed è l’esperto d’arte di Unomattina su Raiuno e di Geo su Raitre. Tra i suoi volumi, Caravaggio segreto (Sperling&Kupfer, 2013), Leonardo segreto (Sperling&Kupfer, 2014), Raffaello segreto (Sperling&Kupfer, 2015), Andare per ville e palazzi (il Mulino, 2015) e L’Arte in sei emozioni (Laterza, 2018). (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform