direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Matino e Tricase “La Valigia dell’Emigrante”

MOSTRE

Iniziativa sostenuta dalla Regione Puglia nell’ambito degli interventi a favore dei pugliesi nel mondo

Il fenomeno migratorio del Sud Italia negli anni Settanta

 

LECCE – “La Valigia dell’Emigrante” per rileggere, in chiave critica e attuale, il fenomeno migratorio del Sud Italia negli anni Settanta attraverso i materiali raccolti all’interno di un archivio privato inedito. La mostra , che accoglie testimonianze dirette, documenti, carteggi, foto e un nutrito corpus di opere serigrafiche, sarà ospitata il 28 e il 29 novembre presso ‘Mirabilia Dei Apulia’ di Matino (Lecce ) e dal 4 all’11 dicembre a Tricase (Lecce), presso il Centro ex Acait. Il progetto espositivo itinerante è promosso e realizzato dalle associazioni culturali U.P.E. Matino e Zig grazie al finanziamento della Regione Puglia ai sensi del Piano 2014 previsto dalla legge regionale 11 dicembre 2000, n. 23 “Interventi a favore dei Pugliesi nel Mondo”.

Sabato 28, alle 18.30, l’inaugurazione a Matino de “La Valigia dell’Emigrante” in cui sarà presentata la collezione serigrafica e i collage visivi realizzati da Franco Gelli a metà degli anni Settanta per Antonio Negro, all’epoca insegnante in Svizzera e ad oggi proprietario dell’archivio.

Tutta la documentazione raccolta all’interno de “La Valigia dell’Emigrante”, un progetto coordinato da Alberto Piccinni e curato nell’archiviazione e allestimento rispettivamente da Michela Frontino e Roberta Fiorito, è stata predisposta all’interno di quattro moduli installativi -quattro valigie per l’appunto, come suggerito dal titolo- per leggere nella filigrana del lavoro artistico di Gelli una stagione culturale cruciale per il Meridione ed offrire così al visitatore un percorso di intima riflessione su quattro differenti topic che scandiscono le aree tematiche del suo racconto e fanno il punto su Sud ed emigrazione.

La storia di Antonio; Franco Gelli e la valigia; Il “sogno” svizzero e Scuola e Infanzia. Quattro “suitcase” corredati da totem, infografiche e installazioni audio, trasformano il suo nomadismo in occasioni di arricchimento e nuovo stimolo progettuale accogliendo ad ogni sua tappa testimonianze di esperti e studiosi, oltre che laboratori didattici.

La serata inaugurale è stata pensata come un tavolo di lavoro, nel corso del quale sono previsti gli interventi di Tiziano Cataldi, Sindaco del Comune di Matino, insieme a Vincenzo Marsano, presidente dell’associazione U.P.E. Matino.

Domenica 29 novembre l’esposizione, realizzata in collaborazione con ARTcore Gallery, sarà invece visitabile dalle 17 alle 21. (Per maggiori informazioni : blog progettovaligiaemigrante.tumblr.com ) (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform