direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Dubai il Global Education & Skills Forum

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE

Quarantacinque tra studenti e docenti, rappresentanti di 22 scuole di tutte le Regioni italiane, hanno partecipato all’edizione 2018

 

DUBAI – Quarantacinque tra studenti e docenti, rappresentanti di 22 scuole di tutte le Regioni italiane, hanno partecipato all’edizione 2018 del Global Education & Skills Forum di Dubai, svoltosi questo fine settimana. Si tratta delle vincitrici e dei vincitori delle competizioni promosse dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sull’Agenda 2030 dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile.

Nell’ambito dei lavori del Forum, alcune studentesse e studenti hanno partecipato alla “United Nations Simulation Conference”, una simulazione dei processi negoziali dell’Assemblea Generale dell’Onu; altri al workshop “Solveathon” organizzato e condotto dai docenti del Massachusetts Institute of Technology (Mit) di Boston. L’obiettivo dell’iniziativa è immaginare nuovi modelli e soluzioni in grado di favorire una cooperazione sempre più stretta sui temi della cosiddetta cittadinanza globale, che è al centro di un forte rilancio da parte del Miur, attraverso l’apprendimento di strumenti e metodologie innovative di co-progettazione, la condivisione di una visione di società e di futuro, il lavoro di gruppi eterogenei, sia per provenienza geografica che per indirizzo scolastico.

Il Forum è stato anche occasione di un primo incontro tra il Commissario Italiano per Expo Dubai 2020, Paolo Glisenti, e tutta la delegazione del Miur, nell’ambito dell’Accordo di collaborazione, siglato il 5 marzo scorso, per favorire la partecipazione attiva del mondo della scuola, delle università e dei centri di ricerca alla prossima Esposizione Universale. L’intesa apre la strada a una ricca programmazione triennale, da realizzare nel percorso di avvicinamento e durante i sei mesi di Expo. Un percorso che metterà al centro la partecipazione attiva del mondo della scuola, delle università, in collaborazione con il Commissariato, per lo sviluppo di progetti sui temi di Expo e in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform