direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Bruxelles il forum internazionale “L’impatto della criminalità organizzata sull’economia dell’UE”

LOTTA ALLE MAFIE
A Bruxelles il forum internazionale “L’impatto della criminalità organizzata sull’economia dell’UE”
Laura Garavini (Pd): “Mobilitare la società civile, anche europea, per la legalità”
ROMA – “È prezioso esportare in Europa le buone prassi a favore della legalità a tutti i livelli, istituzionali, legislativi, della società civile, così da diffondere un clima ostile alle mafie”. Lo ha dichiarato la deputata del Pd Laura Garavini, componente della Commissione bicamerale Antimafia, intervenendo al forum internazionale “L’impatto della criminalità organizzata sull’economia dell’UE”. La conferenza, svoltasi a Bruxelles nella sede del Comitato economico e sociale europeo, e organizzata dalla rete associativa, “Cultura contro la Camorra”, ha visto la partecipazione di numerosi relatori provenienti da diversi paesi, tra cui la componente della CRIM, l’eurodeputata Rita Borsellino.
“L’impegno ad esempio dell’associazione ‘Mafia? Nein, Danke!’ in Germania, a partire dal 2007 – ha aggiunto la deputata eletta nella ripartizione Europa – ha contribuito a segnare una svolta nell’atteggiamento della società civile tedesca verso il problema delle mafie, oggi non più considerato solo faccenda esclusiva dell’Italia. Questa è la strada da seguire. Le mafie si battono sensibilizzando la società civile, anche a livello internazionale. La partecipazione dei cittadini – ha concluso la Garavini – può ottenere grandi risultati, ad esempio esercitando pressioni sui parlamenti nazionali affinché approvino una legislazione antimafia ugualmente efficace in tutta Europa”. (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform