direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“88 giorni nelle farm australiane” ad Aqualagna (Marche) al Festival Internazionale del Cinema NatuRurale

RASSEGNE CINEMATOGRAFICHE

Il 23 luglio la proiezione del documentario promosso dalla Fondazione Migrantes che racconta l’emigrazione di giovani italiani in Australia

 

URBINO – Verrà presentato domenica 23 luglio alle ore 15 presso il Cinema Conti di Acqualagna (Pesaro-Urbino) il documentario “88 giorni nelle farm australiane” promosso dalla Fondazione Migrantes e che racconta l’emigrazione di giovani italiani in Australia.

La pellicola sarà una delle 15 in concorso al “Festival Internazionale di Cinema NatuRurale”, in programma in loco dal 21 al 23 luglio. Dopo la sua presentazione sono previsti gli interventi di don Giorgio Giorgetti, direttore regionale di Migrantes Marche e Diego Feduzi, direttore artistico del Festival.

La prima edizione del Festival Internazionale del Cinema NatuRurale è una tre giorni di film documentari, dibattiti e conferenze, per scoprire e riscoprire un “paesaggio” a volte dimenticato: il mondo rurale. Un tempo luogo di comunione tra l’uomo e la natura, oggi specchio delle nostre azioni, tra consapevolezza e disillusione; ritratti di uomini e donne, giovani e anziani; trasmissione di saperi tra generazioni e di racconti di vita, dove tutto sembra immutabile o quasi…

Il documentario “88 giorni nelle farm australiane” è opera dei ricercatori Michele Grigoletti e Silvia Pianelli, con la regia di Matteo Maffesanti – dell’equipe di “Australia Solo Andata” – che racconta il viaggio tra sogni, speranze e pensieri di migliaia di giovani italiani che ogni anno lavorano la terra australiana.

La prima edizione del Festival Internazionale del Cinema NatuRurale è una tre giorni di film documentari, dibattiti e conferenze, per scoprire e riscoprire un “paesaggio” a volte dimenticato: il mondo rurale. Un tempo luogo di comunione tra l’uomo e la natura, oggi specchio delle nostre azioni, tra consapevolezza e disillusione; ritratti di uomini e donne, giovani e anziani; trasmissione di saperi tra generazioni e di racconti di vita, dove tutto sembra immutabile o quasi…

L’evento è organizzato dall’associazione “Non uno di meno”, che ha come missione quella di diffondere e dibattere opere cinematografiche di carattere culturale con particolare attenzione a tematiche legate all’ambiente, all’agricoltura e alla ruralità.

Acqualagna è un comune della provincia di Pesaro-Urbino (Marche) terra di emigrazione giovanile verso l’Australia. I giovani italiani che hanno fatto un’esperienza nelle farm australiane possono ancora inviare la loro testimonianza attraverso il sito: www.88days.com. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform