direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

88 anni per nave Palinuro. Dal 21 marzo 1934 il suo scafo di acciaio chiodato scivola sul mare

MARINA MILITARE

 

ROMA – Il 21 marzo del 1934, nel cantiere Anciens Chantiers Dunignon di Nantes in Francia, le lamiere in acciaio chiodato del “Commandant Louis Richard” scivolarono nelle acque dell’Oceano Atlantico che, per la prima volta, bagnarono lo scafo della nave. Un veliero disegnato e costruito per scopi mercantili che venne impiegato, nei suoi primi 15 anni di vita, per la pesca nei Banchi di Terranova. Nel 1950 venne acquisito dalla Marina Militare e, dopo importanti lavori di adattamento condotti dalle esperte maestranze del cantiere di Castellammare di Stabia prima, e dell’Arsenale di La Spezia poi, iniziò il suo servizio come Nave Scuola nel 1954.

Da allora il suo Equipaggio contribuisce alla formazione e all’addestramento degli allievi della Scuola Sottufficiali di Taranto e di quelli della Scuola Navale Morosini di Venezia. Inoltre, grazie al fascino e all’eleganza tipico delle navi a vela d’epoca, riveste l’importantissimo ruolo di ambasciatrice del made in Italy e delle tradizioni della marineria italiana nel mondo.

L’Unità è attualmente impegnata nelle attività manutentive necessarie a tenere immutato nel tempo il grande fascino e la straordinaria bellezza di questa “Signora del mare” di 88 anni.

Buon compleanno Nave Palinuro! E come richiamato nel tuo motto, auguriamo a te e al tuo Equipaggio, “faventibus ventis”. (Francesco Rima/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform