direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

8 marzo, Ungaro (IV) ricorda la mozione approvata alla Camera per parità di genere e contrasto a violenza contro le donne

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

 

ROMA – “Congedo obbligatorio per i padri, educazione alla parità dei sessi nelle scuole, divorzio breve, misure di sostegno alla maternità, quote nei Cda grazie alla legge Golfo Mosca: molto è stato fatto in questi anni ma c’è ancora molto da fare”, ha ricordato a proposito delle recenti celebrazioni dell’8 marzo il deputato Massimo Ungaro di Italia Viva, eletto nella Circoscrizione Estero-Europa. Il deputato ha sottolineato come l’Italia sia un Paese dove le donne manager sono solo il 27% del totale, le donne in Parlamento il 31% e soprattutto come nell’occupazione femminile siamo ultimi in Europa dopo la Grecia, mentre ben il 35% delle donne tra i 15-24 anni risulta disoccupato. In Italia una donna su tre lavora part-time, una scelta obbligata per il 60% dei casi e ancora troppo spesso le donne ricevono un salario ben inferiore ai loro colleghi uomini, a parità di mansioni. “Dobbiamo continuare sulla via del contrasto alla violenza, anche nell’ambito familiare, strutturando percorsi di fuoriuscita dalla relazione: quando il partner violento detiene il potere economico troppo spesso le vittime sono costrette a fare ritorno a casa. La mozione approvata all’unanimità alla Camera – ha spiegato il deputato di Italia Viva – impegna il Governo a valorizzare le presenze femminili ad ogni livello, evitando che l’istruzione trasmetta un’immagine stereotipata della donna, rafforzando le iniziative per la parità tra i sessi e i diritti delle donne, l’accesso al mondo del lavoro, il contrasto alla differenza salariale tra uomini e donne; nonché a prevenire ogni forma di violenza, anche quella economica, promuovendo la formazione sulla prevenzione”, ha concluso Ungaro. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform