direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Missioni Internazionali: il saluto del Ministro Guerini ai militari italiani impegnati all’estero

MINISTERO DELLA DIFESA

ROMA – Il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini, si è collegato telefonicamente – con il supporto del Comando Operativo di Vertice Interforze (COI) – con le principali missioni nei teatri operativi all’estero, per portare il saluto degli italiani in occasione delle festività pasquali, insieme al ringraziamento per quanto continuano a fare in questa fase di particolare difficoltà per tutto il Paese.

A tutti gli uomini e le donne delle 36 missioni internazionali in atto é arrivato, con il supporto del COI, il saluto del Ministro.

“In un momento storico in cui la sicurezza di ognuno di noi è messa in seria discussione da una emergenza sanitaria di estrema gravità è encomiabile lo spirito di sacrificio, la professionalità, il coraggio che state dimostrando, lontani dalle vostre famiglie, nelle difficoltà amplificate dalla preoccupazione e dall’incertezza di quanto sta accadendo in Italia”.

Nello specifico, il Ministro si é collegato con i contingenti che operano in Niger, Kosovo, Afghanistan, Iraq, Libia, Libano per ricevere aggiornamenti sulla situazione operativa e l’evoluzione del virus Covid-19 nelle rispettive aree di responsabilità ed esprimere la vicinanza del Governo e il ringraziamento per l’impegno che, anche in questa emergenza, sta caratterizzando il loro operato. Lo stesso che in questi anni ha consentito alle nostre Forze armate di meritarsi attestazioni di stima sia dai nostri alleati sia dai Governi e popolazioni locali, a conferma del fondamentale ruolo del nostro Paese quale fornitore di sicurezza globale.

“La durata e l’evoluzione della crisi sanitaria che stiamo vivendo sta avendo conseguenze ed impatti differenti a seconda del quadrante geografico di riferimento, e per questo motivo la nostra presenza, seppur rimodulata in questi mesi, assume ancora più importanza, per minimizzare, anche nei difficili ambienti operativi all’estero, i rischi del Covid-19 sulle attività correnti. La nostra priorità in questo momento è quella di assicurarvi, al pari di tutti gli altri militari impegnati in Patria, la massima sicurezza. Per questo garantirò la rigida implementazione delle misure sanitarie previste e l’approvvigionamento di tutto quanto necessario per coprire tutte le esigenze necessarie al vostro fabbisogno”.

“Siamo consapevoli del sacrificio ancora maggiore che vi si chiede in questi giorni di festa, lontani da casa e dagli affetti, e per questo vi siamo grati. E grazie anche alle vostre famiglie, per la fatica della lontananza che condividono con voi. Spero che questo peso possa essere attenuato dalla consapevolezza di aiutare Paesi, popoli che ancora lottano per la propria rinascita”.

“Sappiate che il Paese, le istituzioni e tutti gli italiani sono solidali con voi e apprezzano la qualità del vostro straordinario impegno, la vostra dignità, la vostra umanità”.

Al messaggio di vicinanza ai militari impegnati nelle missioni internazionali si è unito il Capo di Stato Maggiore della Difesa, il Generale Enzo Vecciarelli:“Con molto orgoglio e vicinanza in questo momento di particolare emergenza estendo a Voi, il mio apprezzamento e la mia ammirazione personale e di tutte le Forze Armate, per il notevole impegno profuso e per la determinazione che continuate a dimostrare in un momento di forte apprensione e preoccupazione per le vostre famiglie, che oltre al disagio dovuto alla consueta lontananza, adesso si trovano a vivere una situazione surreale che comporta ulteriori sacrifici. Grazie a tutti Voi”.

Al momento l’Italia è impegnata in 39 missioni di cui 36 internazionali in 24 Paesi. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform