direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Vincent T. Cipolla, grande osteopata e professore emerito statunitense, era di origini abruzzesi

STORIE DI EMIGRAZIONE

I genitori provenivano da Lanciano in provincia di Chieti. Fu anche “medico di gara” dello storico autodromo “Langhorne Speedway”.

PESCARA – Vincent T. Cipolla nacque il 24 settembre del 1922 a South Philadelphia in Pennsylvania da Tommaso (“medico”) ed Assunta Iannelli che, qualche anno prima,  erano arrivati ad “Ellis Island”  da Lanciano in provincia di Chieti. Ragazzo di intelligenza vivace studiò alla “Lasalle College High School”. Con la famiglia viveva sulla “Ritner Street” di Philadelphia dove era numerosissima la comunità italo-americana. Ebbe una sorella, Irma. Per il suo carattere socievole e per la sua proverbiale eleganza si guadagnò il nomignolo di “the Prince of Ritner”. Decise di seguire le orme paterne e dopo il “LaSalle College University” si laureò, a pieni voti, al “Philadelphia College of Osteopathic Medicine” di Philadelphia. Diverrà un “osteopata” di livello nazionale. Successivamente si specializzò in Anatomia.

Fu per lunghissimi anni professore alla “Philadelphia College of Osteopathic Medicine” e contribuì a formare una preziosa classe medica americana di “osteopati” e “anatomisti”. Nel 1975 fu premiato con il prestigioso “Lindback Award” (assegnato ad insegnanti illustri). Per due volte fu nominato “Teacher of the Year” della sua Università. Fu fondamentale nella realizzazione, all’interno del “Campus”, di un Museo con una collezione unica di esemplari e oggetti che riflettono la storia umana dell’anatomia. Come conseguenza del suo prezioso impegno gli fu assegnato il titolo di “Professore Emerito”. Fu, con il grado di colonnello, impegnato con il “108th Combat Support Hospital” (Ospedale di supporto al combattimento). Viene ricordato per essere stato, dal 1949 al 1957, il medico ufficiale (“Race Doctor”) dell’Autodromo di “Langhorne Speedway” un circuito automobilistico che fu tra i più importanti degli Stati Uniti. Morì il 26 maggio del 2014.  (Geremia Mancini* – Inform)

*Presidente onorario “Ambasciatori della fame”

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform