direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Vaccini, Garavini (IV): “Possibile vaccinarsi per gli italiani Aire temporaneamente in Italia. Un codice sostituirà la tessera sanitaria”

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

ROMA – “Gli italiani residenti all’estero, che si trovano temporaneamente in Italia, potranno vaccinarsi nella propria Regione. Lo conferma l’ultima ordinanza del generale Figliuolo, commissario all’emergenza Covid. Che dopo l’approvazione degli atti parlamentari sollecitati da Italia Viva, sia al Senato che alla Camera, ha stabilito le modalità con le quali i nostri connazionali Aire potranno accedere alla campagna vaccinale. Nel rispetto delle tempistiche previste per chi risiede in Italia”. Lo dichiara la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente commissione Esteri e Vicecapogruppo vicaria Italia Viva-Psi.

“Lo scoglio burocratico – prosegue la senatrice eletta nella ripartizione Europa – che per settimane aveva impedito la vaccinazione di cittadini Aire, temporaneamente in Italia, era rappresentato dal non essere iscritti al sistema sanitario nazionale. Molti connazionali mi hanno scritto proprio perché preoccupati da questo aspetto molto pratico. Con questa ordinanza, il generale ha chiarito che il Sistema Tessera Sanitaria genererà per queste persone uno specifico codice per la vaccinazione anti-Covid e lo comunicherà agli enti. In fase di prenotazione e iniezione saranno poi le regioni e le province autonome a verificare che tutti i dati siano corretti, grazie alle informazioni messe a disposizione proprio dal Sistema Tessera Sanitaria”.

“L’ordinanza del commissario Figliuolo –  conclude Garavini – coinvolge anche i dipendenti delle istituzioni europee, gli agenti diplomatici e il personale tecnico-amministrativo delle missioni diplomatiche e il personale di enti e organizzazioni internazionali. Tutti i dettagli e le modalità tecniche attuative saranno pubblicate entro cinque giorni sul sito www.sistemats.it”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform