direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Stefano Parisi è il nuovo Presidente del Caf Acli

ASSOCIAZIONI

ROMA – La Direzione Nazionale delle Acli che si è svolta il 14 aprile scorso ha nominato il nuovo Cda del Caf e nominato Presidente del CdA Stefano Parisi. Oltre al presidente, questa è la composizione del nuovo Cda:  Giacomo Martelli, Vicepresidente e amministratore con delega,  Cristian Rosteghin, amministratore con delega, Paolo Giordano, amministratore con delega, Attilio Rossato, Paolo Pastorello, Filippo Moscato, Emanuele Abruzzese, Nicola Di Pinto, Antonio De Francesco, Roberta Scoppa.

Da oltre 25 anni, in tutta Italia, le 96 società (le Acli Service), coi loro 1.000 uffici dove lavorano oltre 1.500 operatori, semplificano la vita delle famiglie, dei lavoratori, degli studenti, dei pensionati e di quanti hanno bisogno di assistenza, o anche solo di un piccolo consiglio, per il disbrigo degli adempimenti fiscali. Nel solo 2020 sono state 2 milioni e 200mila sono le pratiche espletate.

Stefano Parisi, 57 anni, è nato a Caltanissetta, nel cuore della Sicilia. La formazione tecnico-commerciale lo porta, giovanissimo, ad impegnarsi nel campo dell’imprenditoria e da oltre 30 anni amministra le società di famiglia. agli inizi degli anni 2000, dopo innumerevoli anni dedicati allo scoutismo e al volontariato nella Misericordia nissena, si innamora delle Acli. Dalla presidenza del circolo “Leonardo Sciascia”, passa alla presidenza della service provinciale per poi essere eletto prima presidente provinciale e dal 2016 presidente delle Acli di Sicilia.

“Abbiamo tanto da fare, nel rispetto di tutti i progetti validi e importanti che chi ci ha preceduto ha posto in essere, per affrontare la nuova realtà che la pandemia ci ha imposto. Un nuovo modo di vivere, di socializzare, di affrontare il quotidiano lavoro. Nuove paure e nuove speranze; nuovi problemi e nuove opportunità. Insieme riusciremo a superare questa tempesta, lavorando per perseguire uniti gli stessi obiettivi di innovazione e progettazione sistemica della nostra organizzazione, interagendo con il nostro Patronato e con tutto il sistema, nessuno escluso. Un particolare ringraziamento va ad Andrea Luzi e a tutto il CdA uscente. Sono riusciti a consolidare, anno dopo anno, importati risultati e sistemi innovativi. Tutti insieme, faremo bene e sempre meglio”.

Le Acli ringraziano il Presidente Caf Acli uscente, Andrea Luzi e tutto il CdA per quanto fatto in questi anni e augurano buon lavoro al nuovo Presidente e a tutto il nuovo CdA. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform