direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Stati Uniti, Istituto Italiano di Cultura di San Francisco:  “Created In Italy – l’attitudine per l’impossibile” presso i nuovi spazi di INNOVIT – Italian Innovation and Culture Hub

MOSTRE

La mostra sul paesaggio industriale italiano, concepita dal Ministero per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale (Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese), a cura dei compassi d’Oro Odo Fioravanti, Giulio Iacchetti e Francesca Picchi, vedrà esposte alcune tra le più importanti eccellenze italiane nell’ambito del design industriale e dell’innovazione tecnologica

 

SAN FRANCISCO – La mostra circuitante “Created In Italy – l’attitudine per l’impossibile” farà tappa per la prima volta all’estero all’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco presso i nuovi spazi di INNOVIT – Italian Innovation and Culture Hub. La mostra sul paesaggio industriale italiano, concepita dal Ministero per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale (Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese), a cura dei compassi d’Oro Odo Fioravanti, Giulio Iacchetti e Francesca Picchi, vedrà esposte alcune tra le più importanti eccellenze italiane nell’ambito del design industriale e dell’innovazione tecnologica. La mostra intende presentare al pubblico un’immagine vivida dell’ingegno italiano attraverso numerose storie di individui e idee, per sottolineare le qualità e le caratteristiche della creatività e della sfaccettata produzione italiana. Tra le caratteristiche comuni dei pezzi in mostra, spiccano una ricerca meticolosa per la perfezione, un rinnovato spirito inventivo, un’urgenza costante di sperimentare e di forzare i limiti dei materiali. Alcuni degli oggetti esposti mostrano una ricerca “pura”, tesa al piacere verso l’oggetto “fatto a regola d’arte”, che possa migliorare la vita del fruitore e si accompagni sempre all’elemento estetico, oltre ad una generosa risposta alle nuove sfide tecnologiche e alle richieste sempre più pressanti di prodotti “su misura”.

L’eterogeneità dell’industria italiana riflette la diversità del paesaggio naturale, unico nel suo genere e ricchissimo di differenze: è proprio questa molteplicità di oggetti e di sviluppi del patrimonio italiano artigianale ad offrire un’impronta che persiste, evolvendosi nel contesto industriale.

Accompagnata da materiali di approfondimento, interviste e un sito internet dedicato, la mostra intende indicare un punto di partenza piuttosto che un punto di arrivo e arricchire, nel tempo, questa prima raccolta di storie di eccellenza e innovazione.

La tappa di San Francisco è stata resa possibile grazie alla collaborazione tra l’Istituto Italiano di Cultura (Direttrice Annamaria Di Giorgio) e il Consolato Generale d’Italia a San Francisco (Console Sergio Strozzi). L’installazione della mostra è stata creata

dall’architetto Simone Mazzetto. La mostra è visitabile su appuntamento (email: contact.sanfrancisco@esteri.it) fino al 15 febbraio 2022 | ore 9:30-17:00

Istituto Italiano di Cultura San Francisco (nuova sede) c/o INNOVIT Italian Innovation and Culture Hub, 710 Sansome St., San Francisco (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform