direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Soddisfazione delle deputate del Pd Francesca La Marca (ripartizione America settentrionale e centrale) e Angela Schirò (ripartizione Europa) per l’ordinanza che ammette alla vaccinazione anti-Covid anche gli iscritti Aire temporaneamente in Italia

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

ROMA – Le deputate del Pd elette all’estero Francesca La Marca (ripartizione America settentrionale e centrale) e Angela Schirò (ripartizione Europa) esprimono la loro soddisfazione per l’ordinanza emessa dal Commissario straordinario per l’emergenza epidemiologica e per l’attuazione del piano vaccinale, Gen. Francesco Paolo Figliuolo, che ammette alle vaccinazioni anti-Covid anche gli iscritti all’Aire che si trovino temporaneamente in Italia.

Un intervento “che in queste settimane abbiamo sistematicamente sollecitato, sia con atti parlamentari che con contatti diretti – ricordano le deputate, ribadendo come si tratti di un “atto di giustizia e di solidarietà, che è anche utile al positivo svolgimento della campagna vaccinale in quanto non lascia pericolosi varchi aperti nell’indispensabile piano di vaccinazioni”.

“Da una prima lettura dell’ordinanza – proseguono La Marca e Schirò – sembra che sia stata accolta anche la nostra seconda sollecitazione, quella di semplificare le procedure in modo che la richiesta e l’effettiva vaccinazione non diventino un ennesimo calvario burocratico per gli interessati. Infatti, a differenza di altre categorie pure considerate nell’ordinanza, per la verifica dell’iscrizione Aire sarà consentito da parte degli uffici sanitari l’accesso diretto agli elenchi gestiti dal Ministero degli Interni. Poiché il Ministero delle Finanze, entro cinque giorni dall’emanazione dell’ordinanza, emanerà i criteri operativi dell’applicazione della stessa, ci riserviamo di compiere un’ulteriore verifica nel senso della praticabilità della norma, che ci auguriamo sia la più fluida possibile – assicurano le deputate.

“Intanto, diamo atto al Governo di avere prontamente raccolto le sollecitazioni in tal senso e, in particolare, ringraziamo il Ministro Speranza e il Generale Figliuolo per la loro apertura e operosità – concludono La Marca e Schirò. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform