direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Slovacchia, l’ambasciatrice Flumiani a Nitra per incontri dedicati alla promozione della lingua italiana

RETE DIPLOMATICA

 

BRATISLAVA – L’ambasciatrice d’Italia in Slovacchia Catherine Flumiani si è recata a Nitra per una serie di incontri dedicati alla promozione della lingua italiana.

Presso l’Università Costantino Filosofo ha avuto un cordiale incontro con il rettore professore Libor Vozar, la vice rettrice per le Relazioni Internazionali professoressa Martina Pavlikova e il preside della Facoltà di Filosofia professor Martin Hetenyi, che ha ringraziato per l’impegno ad assicurare la prosecuzione dei corsi di lingua italiana presso l’Ateneo nel quadro della riorganizzazione dell’offerta didattica. Con il rettore è stata altresì discussa la collaborazione con atenei italiani nel settore della ricerca. L’ambasciatrice ha altresì incontrato un gruppo di studenti ed effettuato un intervento sulla valenza della diplomazia culturale nel quadro dei rapporti tra Italia e Slovacchia.

Assieme al capo del Dipartimento di Romanistica e Germanistica della Facoltà di Filosofia dell’Università Costantino Filosofo, professoressa Eva Stranovska, l’ambasciatrice ha visitato alcune scuole della città (Istituto Comprensivo, Ginnasio Santi Cirillo e Metodio e Ginnasio dei Padri Scolopi) dove ha incontrato gli studenti di italiano e promosso le opportunità per proseguire lo studio della lingua a livello universitario. Nei colloqui con i presidi e docenti, sono state richiamate le opportunità sul versante della formazione e dello scambio di esperienze offerte dalla piattaforma per la diffusione della lingua italiana promossa dall’Ambasciata. “Sono molto grata della calorosa accoglienza ricevuta all’Università e nelle scuole e lieta del grande interesse che riscuote l’insegnamento dell’italiano a Nitra”, ha dichiarato l’ambasciatrice che ha ringraziato i dirigenti ed insegnanti incontrati per la loro passione nei confronti della lingua di Dante. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform