direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Sì del Parlamento europeo all’accordo economico e commerciale globale (CETA)

UNIONE EUROPEA-CANADA

 

Soddisfazione della Commissione Ue: “Si apre una nuova era nelle relazioni”

 

STRASBURGO – Il Parlamento europeo ha votato ieri a favore dell’accordo economico e commerciale globale (CETA) tra l’UE e il Canada, che conclude il processo di ratifica dell’accordo a livello europeo.

“Il voto del Parlamento europeo – ha dichiarato il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker accogliendo con favore il risultato della votazione tenutasi a Strasburgo – è una tappa importante del processo democratico di ratifica dell’accordo raggiunto con il Canada e consente anche la sua entrata in vigore provvisoria. Le imprese e i cittadini dell’UE cominceranno quindi a beneficiare quanto prima dei vantaggi offerti dall’accordo. L’approfondito controllo parlamentare cui l’accordo è stato sottoposto testimonia il crescente interesse dei cittadini nei confronti della politica commerciale. Gli intensi scambi che hanno caratterizzato l’intero iter dell’accordo attestano la natura democratica del processo decisionale europeo. Questo accordo innovativo rappresenta un’occasione per plasmare insieme la globalizzazione e influire sulla definizione delle norme commerciali internazionali. Il migliore esempio a questo proposito è il lavoro che stiamo già facendo con i nostri amici canadesi per istituire norme multilaterali per trattare le questioni relative agli investimenti. Invito ora tutti gli Stati membri a effettuare un’approfondita discussione a livello nazionale che coinvolga tutte le parti interessate nel contesto del processo nazionale di ratifica dell’accordo”.

“Questo voto – ha commentato Cecilia Malmström, commissaria europea per il Commercio – rappresenta l’inizio di una nuova era nelle relazioni UE-Canada: insieme stiamo inviando oggi un forte segnale. Costruendo ponti, e non muri, possiamo affrontare insieme le sfide che attendono le nostre società. In tempi di incertezza, con un protezionismo crescente nel mondo, il CETA sottolinea il nostro forte impegno per il commercio sostenibile. Il Canada è uno stretto alleato dell’Europa. Condividiamo valori e ideali, e un impegno a favore dell’apertura dei mercati e di politiche sociali eque. Il Canada è un importante partner economico: il valore dei nostri scambi commerciali ammonta ogni anno a quasi mille miliardi di euro. Una volta ratificato dal parlamento canadese, l’accordo verrà applicato in via provvisoria; mi auguro che ciò possa avvenire in modo rapido ed efficace. I cittadini e le imprese su entrambe le sponde dell’Atlantico dovrebbero iniziare a godere dei vantaggi dell’accordo molto presto”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform