direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Sesta edizione della Settimana della Cucina Italiana in Giappone (22-28 novembre 2021)

EVENTI

Ambasciatore Benedetti: un’importante vetrina per il Made in Italy in campo agroalimentare e per la promozione e salvaguardia dei prodotti a denominazione protetta e controllata e della nostra produzione vitivinicola di eccellenza

TOKYO – Dal 22 al 28 novembre si svolgerà in Giappone la Settimana della Cucina Italiana. Nel corso degli anni questa iniziativa è diventata uno degli appuntamenti di maggior successo tra le attività promozionali integrate coordinate dall’Ambasciata a Tokyo.

La Settimana della Cucina Italiana in Giappone è parte di una più ampia iniziativa globale, la “Settimana della Cucina Italiana nel Mondo”, promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con le istituzioni, gli enti, le associazioni di categoria e i gruppi privati rappresentanti il mondo dell’agroalimentare italiano e della nostra tradizione culinaria.

Presentando la Settimana della Cucina Italiana in Giappone, l’Ambasciatore d’Italia Gianluigi Benedetti ha detto: “L’eccezionale accoglienza che l’iniziativa ha ricevuto negli anni scorsi e la curiosità che muove il pubblico giapponese alla scoperta della cucina e della tradizione culinaria italiana ci ha spinto, anche quest’anno, a programmare molti eventi grazie al prezioso contributo di tutti gli attori del Sistema Italia e numerosi partner. La settimana della cucina resta, inoltre, un’importante vetrina per il Made in Italy in campo agroalimentare e per la promozione e salvaguardia dei prodotti a denominazione protetta e controllata e della nostra produzione vitivinicola di eccellenza. I risultati sempre più incoraggianti che l’export italiano ha raggiunto, ci spingono a sostenere con sempre maggior entusiasmo e convinzione i nostri prodotti sul mercato locale e a raggiungere traguardi sempre più ambiziosi.”

L’iniziativa, giunta quest’anno alla sua sesta edizione, si articolerà intorno al tema della “sostenibilità alimentare”. La Settimana della Cucina italiana diventa così un’occasione per promuovere e rappresentare l’eccezionale varietà e qualità della cucina italiana ma anche per approfondire il tema della sostenibilità alimentare e le diverse sfide che questa ci pone.

Il programma di quest’anno, è stato curato oltre che dall’Ambasciata, dal Consolato Generale a Osaka, dagli Uffici ICE ed ENIT a Tokyo, dagli Istituti Italiani di Cultura a Tokyo e Osaka, dalla Camera di Commercio Italiana in Giappone, dall’Accademia Italiana della Cucina, dall’Associazione dei Cuochi di Cucina Italiana. I Media Partner per l’edizione 2021 della rassegna sono Garage Pizza e Dissapore.

La Settimana della Cucina si concluderà con una cena degustazione nella Residenza dell’Ambasciatore con un menù realizzato da Antonio Iacoviello, Chef di Gucci Osteria da Massimo Bottura, ispirato ai sapori e alle ricette della migliore tradizione culinaria italiana, declinate e rivisitate in chiave innovativa e sperimentale.

Anche per l’edizione 2021 è stato realizzato il catalogo dei ristoranti di cucina italiana in Giappone. Il catalogo, interamente digitale e interattivo, riporta le informazioni relative ai locali – bar, ristoranti e pizzerie – che propongono e promuovono la cucina italiana, divisi in quattro sezioni tematiche: Prima colazione, Aperitivo, Ristoranti e Pizzerie.

Il programma della Settimana della Cucina e il catalogo sono scaricabili dalla pagina web www.italiantaste.jp accessibile anche scansionando il codice QR della Settimana della Cucina che sarà esposto in tutti i locali che aderiscono al programma. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform