direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Seduta redazionale del “Corriere d’Italia” in teleconferenza

EDITORIA

 

FRANCOFORTE SUL MENO – Molto interessanti e, soprattutto, attuali i punti all’ordine del giorno proposti ai Collaboratori e Lettori dalla Direzione e dalla Redazione del Corriere d’Italia, la nota e diffusa testata, che, da ben settant’anni – puntualmente e nel modo più obiettivo possibile – informa sugli avvenimenti principali la Comunità Italiana in Germania, e non solo.

L’incontro redazionale, tenuto in forma di teleconferenza su piattaforma zoom, e aperto, appunto, anche ad alcuni lettori e distributori del mensile (come il sottoscritto), è iniziato alle 18:30 ed è terminato alle 20:00;  per dar modo di partecipare alla discussione ad alcuni collaboratori, non presenti all’inizio e alla fine dell’incontro, a causa di improrogabili impegni precedenti. Come nel caso di chi scrive, che ha lasciato la conferenza alle 19:15 a motivo di un altro incontro telematico precedentemente concordato.

Ecco alcuni dei principali punti presentati e discussi:

Valutazioni  sui contenti del numero di Giugno del Corriere;

Proposte per i temi più importanti da trattare nel numero di Luglio;

Saluti e auguri da parte dei partecipanti a Padre Tobia Bassanelli che lascia il suo incarico da Delegato e Editore del Corriere (leggere al riguardo l’intervista fattagli da Angela Saleva: Vita della Chiesa, Corriere di Giugno, pag. 19).

Sul primo punto sono stati fatti diversi commenti sui contenuti. Il collaboratore esterno Dr. Fernando A. Grasso ha ringraziato per lo spazio, sempre generosamente concesso alla Comunità di Kempten, sia nell’edizione cartacea del giornale, che in quella online. Riprendendo anche quanto detto da altri partecipanti, tra cui Tony Mazzaro, Grasso ha riferito sull’ultimo contatto personale avuto con il Console Generale di Monaco di Baviera, che  – durante il Ricevimento da lui dato in occasione della Festa della Repubblica – ha affermato con soddisfazione che, malgrado gli impedimenti dovuti alla pandemia, i servizi offerti ai Connazionali sono aumentati notevolmente negli ultimi tre anni.

Grasso, facendo eco, infine, anche a quanto espresso in modo circostanziato da Mazzaro sulle molteplici attività di padre Bassanelli e sulla insostituibile necessità di curare i contatti con gli amici tedeschi, allo scopo di vivere Chiesa insieme,  non ha mancato di esprimere i suoi più vivi ringraziamenti al Pastore, che per tanti anni, ha curato la Comunità in Germania da un posto così prestigioso. Auspicando anche che Padre Bassanelli rimanga in contatto con tutta la Comunità negli anni a venire.

Durante la conferenza si è parlato anche delle difficoltà che incontrano i connazionali sprovvisti di carta d’identità digitale, e per i contatti con le autorità tedesche, e per l’ottenimento  del Sistema Pubblico d’Identità Digitale (SPID).

Tra le altre cose non son mancati i più fervidi auguri a uno dei partecipanti, che qualche giorno prima aveva compiuto il suo ottantesimo anno e gli auguri al giovane Salvatore Bufanio, che, da qualche tempo, sostiene tecnicamente il giornale nelle vesti di Social Media Manager.

Questi alcuni dei temi affrontati e discussi dalla maggior parte dei/delle partecipanti alla teleconferenza – almeno – durante la mia presenza.

Tra i partecipanti, oltre ai già nominati, ça va sans dire: la Caporedattrice Licia Linardi, Padre Pierlugi Vignola, il Dr. Mancuso,  Paola Colombo… e mi scuso con tutti gli altri che non nomino a motivo della mia partecipazione alla conferenza interrotta prima del previsto – come già detto – a causa di altri impegni precedentemente presi.(Fernando Grasso/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform