direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Seconda edizione della tavola rotonda organizzata da Francesco Giacobbe (Pd) in collaborazione con l’Ordine dei Commercialisti di Roma

SENATO DELLA REPUBBLICA

 

“Professionisti e Istituzioni insieme al fianco delle imprese, tra nuovi Diritti e Obiettivi per l’internazionalizzazione”

ROMA – Si è svolta questa mattina in Senato la seconda edizione della tavola rotonda sull’internazionalizzazione delle imprese organizzata dal senatore Francesco Giacobbe (Pd-circoscrizione Estero- ripartizione Africa,Asia, Oceania, Antartide) in collaborazione con l’Ordine dei Commercialisti di Roma.

Dopo l’introduzione di Giacobbe e i saluti di Mario Civetta, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili di Roma, sono intervenuti: Filippo Invitti, presidente dell’Osservatorio internazionale dell’Ordine dei Commercialisti; Fabrizio Lucentini, direttore Generale per le Politiche di Internazionalizzazione e la Promozione degli Scambi per il Ministero dello Sviluppo Economico; Stefano Nicoletti, Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese, Capo Ufficio I – Internazionalizzazione del sistema economico italiano per il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Intervenuti inoltre: Beniamino Quintieri, presidente Sace; Salvatore Rebecchini, presidente Simest; Giuseppe Mazzarella, Acting President Agenzia Ice; Gaetano Fausto Esposito, segretario generale Assocamerestero; Michela Bosco, consigliere Fondazione Architetti e Ingegneri Inarcassa; Giovanni Palomba, direttore scientifico Osservatorio Internazionale Odcec Roma; Alessandro Solidoro, Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili; Mauro Vaglio, presidente Ordine degli Avvocati di Roma.

Il sen. Giacobbe ha posto l’accento su come promuovere la cultura dell’internazionalizzazione attraverso tre aspetti: un nesso comune con i professionisti, la necessità di fare squadra e la collaborazione e complementarità tra i vari soggetti interessati. “Bisogna fornire – ha detto  – una visione diversa e valorizzare il grande network degli italiani nel mondo non solo come consumatori ma soprattutto come facilitatori di progetti di internazionalizzazione. In questi anni – ha continuato  Giacobbe – si è fatto dalle collaborazioni fra istituzioni e professionisti ma bisogna continuare a fare squadra per continuare nell’implementazione di aiuto alle piccole e medie imprese per sviluppare joit ventures e progetti di partenariato”. “E’ necessario chiarire i ruoli e le funzioni dei vari partners istituzionali e professionali e cercare di mettere assieme tutte le risorse disponibili per costruire un grande network di esperti per andare verso nuovi mercati”, ha concluso il sen. Francesco Giacobbe. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform