direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Roberta Pinotti si è recata in Giappone per una serie di incontri istituzionali e per rafforzare i rapporti di collaborazione

MINISTERO DIFESA

 

TOKYO – Due giorni intensi di incontri e colloqui dai quali le relazioni bilaterali, già ottime, tra Italia e Giappone escono rafforzate.

Il primo viaggio ufficiale del ministro Roberta Pinotti in Giappone ha consentito di compiere importanti passi in avanti per quanto riguarda le collaborazioni in materia di Difesa tra i due Paesi e confrontarsi sui temi principali di sicurezza e politica estera che interessano Italia e Giappone.

Il ministro Pinotti ha infatti siglato due accordi: con il ministro della Difesa, Tomomi Inada, ha firmato un “Memorandum sulla cooperazione e gli scambi nel settore della Difesa”; con il ministro degli Affari Esteri, Fumio Kishida, ha firmato invece un “Accordo tra Governi concernente il trasferimento di equipaggiamenti e di tecnologia di Difesa”.

Risultati concreti, considerato che l’Accordo nel settore dei “materiali” segna un importantissimo passo avanti nelle relazioni con il Giappone che, per la prima volta, ha accettato di negoziare un Accordo Internazionale di natura governativa con la Difesa italiana. Per il paese nipponico l’Italia si colloca tra i Paesi “occidentali” affidabili.

“Gli accordi di questo tipo sono base su cui costruire una intesa che può essere più ampia” ha detto Roberta Pinotti, spiegando che dai nuovi accordi si attendono anche ricadute industriali.

Con il ministro Inada, in particolare, la titolare della Difesa si è soffermata sui temi della cooperazione con la Nato e l’Ue, sulle rispettive policy di difesa nazionali, sulla sicurezza marittima e sulla cooperazione bilaterale a livello tecnico-militare. Tra le diverse tappe del viaggio ufficiale in Giappone, l’intervento  presso il Japan Institute of International Affairs (JIIA) – think tank di politica internazionale – sul tema “Il ruolo dell’Italia nella costruzione della sicurezza globale”.

A Tokyo il Ministro Pinotti ha visitato anche l’Istituto Italiano di Cultura, un evento promozionale del made in Italy (l’Italian Innovation Day) ed ha incontrato in ambasciata gli imprenditori italiani.

Infine, il ministro ha reso omaggio, con la deposizione di una corona di fiori, al monumento ai Caduti giapponesi. (m.r.e.f – Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform