direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Risoluzione adottata a New York sul contrasto alla pratica delle mutilazioni genitali femminili

ONU

L’Italia tra i promotori

 

ROMA – La Terza Commissione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, competente in materia di diritti umani, ha adottato ieri a New York per consenso una Risoluzione sul contrasto alla pratica delle Mutilazioni Genitali Femminili (MGF), che ha avuto 125 co-sponsorizzazioni, 21 in più del precedente testo del 2012. Il documento verrà adottato definitivamente in Assemblea Generale a dicembre.

L’Italia è tradizionalmente tra i promotori della Risoluzione, assieme a partner internazionali, in particolare rappresentativi delle aree più colpite dal fenomeno.

Si tratta – rileva la Farnesina – di un altro successo dell’azione dell’Italia a tutela dei diritti delle donne e delle bambine, a pochi giorni dall’adozione in Terza Commissione per consenso della prima Risoluzione contro i matrimoni forzati e precoci. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform