direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ricerca, “Leonardo da Vinci”: prorogata al 30 aprile la scadenza del bando 2020

ALTA FORMAZIONE

ROMA – Alla luce dell’attuale emergenza sanitaria è stata prorogata al 30 aprile (alle ore 13.00,ora italiana) la scadenza per la presentazione delle candidature del bando Leonardo da Vinci edizione 2020. Il bando si inquadra  nell’ambito delle attività della Strategia Maeci-Miur per la promozione all’estero della formazione superiore italiana 2017/2020 (https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2017/04/strategia_fsi.pdf).

Il bando, emanato dal Miur e gestito dalla Crui, intende valorizzare a livello internazionale le competenze e le capacità del capitale umano dell’alta formazione e della ricerca italiane.

Sono previste tre linee di azione, attraverso cui vengono sostenute azioni di mobilità per svolgere attività accademiche all’estero e vengono premiati elaborati scientifici o artistici che contribuiscano alla diffusione dell’arte e della cultura italiane nel mondo:  Azione 1: mobilità dei docenti della formazione superiore italiana, finalizzate a favorire relazioni strutturate in qualità di visiting academic, con centri di eccellenza della formazione superiore e della ricerca mondiali;Azione 2: mobilità di giovani ricercatori, dottori di ricerca e dottorandi, specializzati e specializzandi, assegnisti di ricerca, cultori della materia, laureati magistrali e  diplomati di secondo livello Afam, finalizzata a stabilire rapporti con centri di eccellenza della formazione superiore e della ricerca mondiali e/o a frequentare brevi corsi di perfezionamento in istituzioni estere; Azione 3: Medaglia “Leonardo Da Vinci” per il miglior elaborato originale scientifico o artistico, riferibile alle categorie dei giovani ricercatori, dottori di ricerca e dottorandi, specializzati e specializzandi, assegnisti di ricerca, cultori della materia, laureati magistrali e diplomati di secondo livello Afam.

Sono ammessi alla presentazione delle candidature esclusivamente i direttori dei Dipartimenti universitari, i presidi delle Scuole o Facoltà universitarie (con funzione di raccordo interdipartimentale), i direttori delle Istituzioni Afam (statali e non statali legalmente riconosciute). Solo per l’Azione 3 sono ammesse alla presentazione delle candidature anche le Ambasciate italiane all’estero.  (Bando sul sito crui.it sezione Internazionalizzazione ). (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform