direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Rai Italia, “Cristianità” di domenica 29 luglio

CULTURA RELIGIOSA

 

ROMA – Su Rai Italia ogni domenica suor Myriam Castelli con il programma “Cristianità” propone temi di interesse ecclesiale e gli appuntamenti del papa in Vaticano. “Cristianità” è uno dei  “notiziari vaticani” più attenti e più seguiti all’estero, arricchito dal contributo fondamentale di tanti ospiti in studio: cardinali e alti prelati, riconosciuti studiosi della grande diaspora italiana, insieme a una vasta gamma di esperti, artisti, professionisti, laici e missionari che vivono “on the road”. Un parterre di italiani che si confrontano con i contenuti della fede e i commenti culturali della modernità. Interviste, servizi e collegamenti in diretta via Skype con i telespettatori dei cinque continenti. In ogni puntata, voci, immagini, testimonianze di vita di tutte le generazioni con le immagini delle feste organizzate dagli italiani in tanti Paesi del mondo dove è presente un’italianità laboriosa, attaccata alla propria terra d’origine e soprattutto alla cultura cristiana.

Domenica 29 luglio

“Laudato sii mi Signore per sora nostra madre terra” cantava S. Francesco. Papa Bergoglio, con l’enciclica “Laudato sii” sulla casa comune, è tornato sui passi del santo per ricordare che la terra è come una madre che ci accoglie tra le sue braccia. A tre anni dalla sua promulgazione, l’enciclica del Pontefice continua ad animare dibattiti e discussioni, a far nascere e crescere gruppi di studio e di ricerca, ad essere citata nei documenti di credenti e non credenti, di ambientalisti ed ecologisti.

“Che tipo di mondo vogliamo offrire a coloro che verranno dopo di noi, ai bambini che stiamo crescendo?”, si chiede papa Francesco. Il pontefice, dopo aver denunciato le cause del generale degrado propone possibili rimedi: sobrietà, nuovi stili di vita, umiltà. Forte l’appello di papa Bergoglio a rinnovare il dialogo, a riflettere sul modo di costruire il futuro del pianeta e di affrontare le sfide presenti come i cambiamenti climatici e le gravi implicazioni ambientali, sociali, economiche distruttive. Tra le altre sfide emerge la questione dell’acqua e la tutela della biodiversità. Seguendo le orme dell’Enciclica papale sull’ecologia gli ospiti di Cristianità riflettono sui vari temi evidenziati dal documento, partendo dal racconto della creazione tratto dalla Genesi che ricorda all’uomo che Dio gli ha affidato il compito di “coltivare e custodire” i giardini del mondo. Per questo ognuno è chiamato a cambiare abitudini quotidiane, come ad esempio a ridurre il consumo d’acqua, a fare la raccolta differenziata dei rifiuti, a prestare attenzione a spegnere le luci inutili e altro ancora.

Dopo la messa che si celebra nella Chiesa Madonna SS.ma del Carmine in Putignano,in provincia di Bari, l’angelus del papa ai fedeli radunati in piazza San Pietro.

La puntata è arricchita da interviste e collegamenti tra i quali spicca la festa di santa. Brigida compatrona d’Europa e la pratica del “Perdon D’Assisi”.

Tra gli ospiti: il cardinale Francesco Coccopalmerio, presidente emerito del Pontificio Consiglio per i Testi legislativi; Alfonso Cauteruccio, presidente dell’Associazione Culturale “Greenaccord” per la salvaguardia del creato; Carlo Napoli, giornalista e Angela Turchiano, capo scout. (Inform)

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe): New York / Toronto domenica 29 luglio h04.15; Buenos Aires domenica 29 luglio h05.15; San Paolo domenica 29 luglio h05.15

Rai Italia 2 (Asia – Australia): Pechino/Perth domenica 29 luglio h16.15; Sydney domenica 29 luglio h18.15

Rai Italia 3 (Africa): Johannesburg domenica 29 luglio h10.15 (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform