direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Questa sera ad Amburgo la prima tedesca del film di Laura Bispuri “Figlia mia”

CINEMA

Al Cinema Abaton la proiezione alla presenza della regista segnalata dall’IIC nell’ambito delle Giornate del cinema europeo

 

AMBURGO – Nell’ambito delle Giornate del cinema europeo verrà presentato oggi, giovedì 24 maggio, alle ore 20 presso il Cinema Abaton di Amburgo il film di Laura Bispuri “Figlia mia”, alla presenza della regista. Il film ha partecipato in concorso alla 68/a edizione del Festival di Berlino ed è ambientato in Sardegna, Isola di cui rappresenta la magia. Vittoria (Sara Casu) è una bambina divisa tra due madri. Tina (Valeria Golino), madre amorevole che vive in rapporto simbiotico con la piccola e Angelica (Alba Rohrwacher), una donna fragile e istintiva, dalla vita scombinata. Rotto il patto segreto che le lega sin dalla sua nascita, le due donne si contendono l’amore di una figlia. La piccola Vittoria, 10 anni appena compiuti, vivrà un’estate di domande, di paure, di scoperte, ma anche di avventure e di traguardi, un’estate dopo la quale nulla sarà più come prima.

La proiezione, che anticipa l’uscita ufficiale nelle sale cinematografiche in Germania, sarà in lingua originale con i sottotitoli in tedesco. È segnalata dall’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo.

La Giornate del cinema europeo sono un’iniziativa di Eunic Amburgo, la rete degli istituti di cultura europei (Institut français de Hambourg, Instituto Cervantes, Goethe-Institut e Istituto Italiano di Cultura), in collaborazione con il cinema Abaton e vari distributori cinematografici, in questo caso la Real Fiction Filmverleih di Colonia. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform