direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Prima Newsletter della Federazione del Pd Svizzera

PARTITI

Toni Ricciardi, oltre agli auguri di rito, fa il punto del primo anno trascorso dalla sua elezione alla segreteria nazionale

ZURIGO – Prima Newsletter della segreteria nazionale del Partito democratico in Svizzera in cui Toni Ricciardi, oltre agli auguri di rito, fa il punto del primo anno trascorso dalla sua elezione.

“Era il 28 ottobre del 2018, eppure sembra passata un’epoca. I cambiamenti sono stati tanti, eravamo all’opposizione e oggi ci ritroviamo al governo del paese, abbiamo vissuto da protagonisti nel marzo di quest’anno il congresso nazionale, ottenendo come Federazione svizzera il più alto numero di delegati in seno all’assemblea estero – scrive Toni Ricciardi, rammentando anche l’ultima scissione avvenuta all’interno del partito, con la nascita di Italia Viva, che ha avuto ripercussioni anche all’interno della compagine dei parlamentari del Pd eletti nella circoscrizione Estero.

“Tuttavia, nonostante queste vicende, abbiamo e stiamo faticosamente ridando centralità alla Federazione, storicamente e numericamente la più significativa di un partito italiano all’estero. Nel frattempo, abbiamo istituito un dipartimento di comunicazione formato da un gruppo di validi professionisti, nonché dirigenti di questa Federazione (Paola Fuso, Gianluca Palmisano, Monica Santoro e Salvo Buttita), con l’obiettivo di perfezionare tutti gli strumenti di comunicazione integrata – scrive Ricciardi, segnalando quali saranno i temi della Newsletter così inaugurata: “riflessione politica sui temi di attualità da parte di un componente della Segreteria nazionale; informazioni a carattere generale sulla comunità italiana in Svizzera; rubrica sulle questioni e le problematiche della nostra comunità in Svizzera e, in generale, all’estero, con soluzioni specifiche proposte da questa Segreteria o già avanzate da quest’ultima nelle varie sedi competenti”.

“So bene – aggiunge – che viviamo un tempo nel quale la politica non gode del massimo apprezzamento da parte dell’opinione pubblica che, soprattutto in momenti così delicati, necessita di ricevere messaggi chiari e risolutivi. La rappresentanza degli italiani all’estero, sia politica che istituzionale, vive le nostre stesse difficoltà – rileva Ricciardi, annunciando per il 2020 una serie di iniziative volte alla “risoluzione pratica e concreta (almeno ci proviamo) dei problemi vissuti dalle vecchie e nuove presenze in questo paese”, cui invita tutti a collaborare. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform