direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Presentato a Palazzo Piacentini il francobollo celebrativo della Presidenza Italiana del G7

MINISTERO MADE IN ITALY

Urso: “Il simbolo dell’albero di ulivo rappresenta i valori fondamentali della nostra civiltà e della nostra cultura”

 

ROMA – Si è tenuta a Palazzo Piacentini la presentazione del francobollo celebrativo della Presidenza Italiana del G7, forum intergoverantivo che riunisce Italia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti d’America e vede la partecipazione anche dell’Unione Europea. Alla cerimonia ufficiale hanno partecipato il Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, il Sottosegretario con delega alla Filatelia Fausta Bergamotto, l’Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti a Roma, Abdoulla AlSubousi, il Direttore Generale dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Francesco Soro, e Marco Di Nicola, responsabile commerciale Filatelia di Poste Italiane. La vignetta riproduce il logo della Presidenza Italiana del G7 per il 2024, completano il francobollo la legenda “Borgo Egnazia 13-15 giugno”, la scritta “Italia” e l’indicazione tariffaria “B ZONA 3”. Il bozzetto, a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Delegazione per la Presidenza italiana del G7, è stato ottimizzato dal Centro Filatelico dell’Officina Carte Valori e Produzioni Tradizionali dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, con una tiratura di 500.020 esemplari. “Il G7 – Ha sottolineato il Ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso – è sì il vertice dei paesi più industrializzati dell’Occidente ma anche dei paesi che condividono gli stessi valori di libertà, indipendenza, pace e di continuità di attenzione alla persona umana e ai diritti fondamentali. In questo senso – ha proseguito il Ministro – l’immagine scelta raffigurante l’albero di ulivo rappresenta quelli che sono i valori fondamentali della nostra civiltà mediterranea e della nostra cultura. Lo consegneremo a Palazzo Chigi, il giorno prima del vertice G7 in Puglia, in cui l’Italia pone al centro dell’agenda dei lavori una serie di temi di assoluta rilevanza a livello globale, come la sicurezza economica, una politica industriale a fronte dell’avvento delle nuove tecnologie e la gestione delle sfide dell’intelligenza artificiale. Penso che sia di particolare valore la presenza di Papa Francesco che, proprio nella sessione dedicata all’IA, parlerà ai grandi del mondo” “Oggi andiamo a fare questo annullo filatelico in occasione della Presidenza italiana del G7. Il simbolo scelto è l’ulivo secolare che rappresenta sì la terra di Puglia ma è anche simbolo di pace, unione con il Mediterraneo, di fratellanza, prosperità e vita”, ha affermato il sottosegretario Fausta Bergamotto. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform