direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Presentate le prossime tappe del Giro d’Italia through Queensland

RETE DIPLOMATICA CONSOLARE

L’iniziativa è curata dal Consolato d’Italia di Brisbane per promuovere il turismo delle radici. Le prossime tappe saranno la Toscana e la Lombardia

BRISBANE – In concomitanza con il Giro d’Italia, il 14 maggio sono state presentate le tappe del “Giro d’Italia through Queensland”, l’iniziativa del Consolato d’Italia di Brisbane per promuovere il turismo delle radici nei luoghi di origine degli italiani del Queensland e favorire scambi commerciali e culturali tra territori italiani e lo Stato dell’Australia Nord-orientale noto per le attrazioni turistiche (Barriera corallina, Gold Coast).

La presentazione è avvenuta nel corso del pranzo di lavoro “Dreaming of Italy. Italian Tourism, The Recovery”, organizzato dalla Camera di Commercio e Industria italiana del Queensland alla presenza di circa 80 ospiti e con gli interventi del senatore Francesco Giacobbe (eletto nella ripartizione Africa, Asia, Oceania e Antartide), del responsabile Enit Australia e Nuova Zelanda Emanuele Attanasio e del console d’Italia a Brisbane Salvatore Napolitano.

Dopo il lancio del Giro d’Italia through Queensland lo scorso novembre con l’Abruzzo, l’iniziativa proseguirà il 18 giugno con la Toscana e si svilupperà attraverso una serata con menu dantesco in occasione dell’anniversario dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. Nel corso dell’iniziativa verrà anche richiamata la figura di Sir Samuel Griffith, leader politico australiano artefice della prima traduzione australiana della Divina Commedia. L’evento, organizzato con la collaborazione dell’Associazione Toscani di Brisbane, approfondirà altri legami tra Toscana e Queensland, come le storie dell’architetto Stombuco, nato a Firenze ed ideatore di opere nel patrimonio culturale australiano e del Queensland e di Bert Hinkler, nativo di Bundaberg e pioniere dell’aviazione australiana, deceduto a Pratomagno nel 1933 e sepolto al Cimitero degli Allori di Firenze.

Il Giro d’Italia through Queensland proseguirà con la Lombardia il 6 giugno, il Piemonte a settembre, il Friuli Venezia Giulia il 7 novembre e subito dopo con Campania, Puglia e Basilicata.

“Con il Giro d’Italia attraverso il Queensland – ha affermato il console Napolitano, – continuiamo il percorso per promuovere il turismo delle radici, i piccoli borghi di provenienza degli italiani del Queensland e d’Australia, in linea con le politiche per il rilancio del turismo resiliente, sostenibile, sicuro e inclusivo del Governo italiano, contenute peraltro nelle conclusioni della Riunione Ministeriale Turismo G-20 del 4 maggio a Roma”.

Il Giro d’Italia through Queensland si può seguire attraverso il sito web www.giroditaliathroughqueensland.com. Tutti possono aderire e partecipare all’iniziativa, scrivendo la

propria storia di legami tra Italia e Queensland attraverso la sezione contatti del sito. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform