direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Premio L’Oréal-Unesco 2021 “Per le Donne e la Scienza”: le sei giovani vincitrici

RICERCATRICI ITALIANE

 

MILANO – Sei giovani ricercatrici italiane hanno vinto per i loro progetti il Premio L’Oréal-Unesco 2021 “Per le Donne e la Scienza” . Il premio è stato assegnato il 17 giugno in una cerimonia virtuale alla quale hanno partecipato la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti e la Ministra per l’Università e la Ricerca Maria Cristina Messa – alle sei studiose under 35 sulla base dell’eccellenza riconosciuta ai loro progetti nei campi delle scienze della vita e della materia: ognuna di loro riceverà una borsa di studio del valore di 20.000 euro.

Le vincitrici:

Livia Archibugi per il progetto “Tumore del pancreas: a caccia di meccanismi molecolari che predicano la risposta alla chemioterapia”; Elisa Pellegrini per il progetto “Moria dei canneti e cambiamento climatico: dov’è il collegamento?”, Letizia De Chiara per il progetto “Cellule poliploidi renali: un nuovo strumento per la prevenzione della malattia renale cronica”, Ornella Juliana Piccinni per il progetto “Via con l’onda: rilevamento di oggetti estremi come resti di eventi di onde gravitazionali nei dati degli interferometri LIGO-Virgo-KAGRA”; Natalia Bruno per il progetto “AQTRESS – Atomic Quantum Technologies for Reliable Engineering of Solid State devices – Tecnologie quantistiche atomiche per la progettazione di dispositivi a stato solido”; Lorena Baranda Pellejero per il progetto “Sintesi di molecole funzionali mediata da biomarcatori clinicamente rilevanti attraverso l’uso di sistemi basati su DNA sintetico”.

L’Oréal e Unesco sono impegnati da 23 anni nel progetto “For Women in Science”, che premia donne di valore che operano nel settore scientifico: dal 1998 a oggi sono state sostenute nel loro percorso di carriera ben 3.600 ricercatrici in 117 Paesi, e cinque di queste scienziate, dopo aver vinto il premio L’Oréal-Unesco, sono state insignite del premio Nobel: tra loro Emmanuelle Charpentier e Jennifer Doudna, vincitrici del Nobel per la Chimica nel 2020.(Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform