direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Pluralismo culturale e sviluppo sostenibile”, a San Pietroburgo la 137^ Assemblea

UNIONE INTERPARLAMENTARE

Dal 14 al 18 ottobre

 

Ai lavori, delegazione di parlamentari italiani composta dai deputati Gianni Farina e Giorgio Sorial e dal sen. Francesco Amoruso, del Comitato di Presidenza del Gruppo Italiano UIP, dall’on. Elda Locatelli, dell’Ufficio Comitato Donne Parlamentari. Farina (Pd):  “Con l’esigenza di rafforzare la partecipazione democratica, è cresciuto il ruolo dei parlamenti”

 

ROMA – Il pluralismo culturale attraverso il dialogo interreligioso e interetnico per contribuire alla promozione della pacifica convivenza e allo sviluppo sostenibile, è al centro dell’incontro di 2000 delegati che si riuniscono al Tauride Palace di San Pietroburgo per la 137^ Assemblea dell’Unione Interparlamentare dal 14 al 18 ottobre. Ai lavori dell’importante appuntamento internazionale partecipa una delegazione di parlamentari italiani – accompagnata da funzionali di Camera e Senato – composta dai deputati Gianni Farina e Giorgio Sorial e dal sen. Francesco Amoruso, del Comitato di Presidenza del Gruppo Italiano UIP, dall’on. Elda Locatelli, dell’Ufficio Comitato Donne Parlamentari.

“Come organizzazione internazionale dei parlamenti nazionali, l’IPU ha acquisito con il tempo sempre più un’importanza rilevante – dichiara alla partenza l’on. Gianni Farina (Pd, eletto nella circoscrizione Estero-rip. Europa) – poiché gli affari internazionali non sono più di dominio esclusivo dei governi. Con l’esigenza di rafforzare la partecipazione democratica, è cresciuto il ruolo dei parlamenti”.

Nel corso della sessione si prenderà in esame i progressi compiuti e le sfide attuali per rafforzare le relazioni tra l’ONU e i Parlamenti nazionali (IPU). “Un processo virtuoso in un mondo sempre più interconnesso – sottolinea il deputato del Pd – dove le nuove tecnologie e le migrazioni stanno abbattendo vecchie barriere. Questi sviluppi sono anche paradossalmente vettori di crescente di intolleranza, xenofobia e estremismo”.

Durante l’Assemblea, i deputati firmeranno la petizione dell’IPU sulla promozione delle società democratiche. “Esamineremo inoltre una serie di temi, dal divieto delle armi nucleari, alla sicurezza informatica fino all’aumento dell’uso dell’energia rinnovabile” conclude l’on. Gianni Farina.

A S. Pietroburgo scade anche il mandato triennale di Saber H. Chowdhury (Bangladesh). Per la presidenza due donne in campo: Ivonne Passada (Uruguay) e Gabriela Cuevas Barron (Messico). (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform