direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Picchio d’Oro 2015 al cardinale Edoardo Menichelli, presidente della Conferenza episcopale marchigiana

GIORNATA DELLE MARCHE

Cerimonia il 10 dicembre alla Mole Vanvitelliana di Ancona

Premio speciale al produttore dello spumante del brindisi tra Obama e Putin

 

ANCONA – Il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, sentita l’apposita Commissione consiliare, ha decretato l’assegnazione del Picchio d’Oro 2015 al cardinale Edoardo Menichelli, arcivescovo di Ancona e Osimo e presidente della Conferenza episcopale marchigiana. L’onorificenza è stata assegnata per il valore dell’opera di Menichelli come guida pastorale e per la sua costante vicinanza alle problematiche sociali più sentite all’interno della comunità. La cerimonia di consegna avverrà in occasione della Giornata delle Marche, il 10 dicembre, alle ore 16,30. all’Auditorium della Mole Vanvitelliana di Ancona. E sempre in occasione della Giornata delle Marche andrà all’Azienda agricola Giovanni Giusti di Montignano di Senigallia il Premio speciale del presidente della Regione Marche. Il riconoscimento verrà assegnato al produttore del “Bolla Rosa”, lo spumante rosato servito per il brindisi tra Barack Obama e Vladimir Putin, a conclusione del pranzo dei capi di Stato nel primo giorno dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York, lo scorso 28 settembre. “Un brindisi tutto marchigiano per i due capi di Stato e un successo per le Marche che vantano produzioni agricole e vinicole di grande qualità – commenta il presidente Ceriscioli – Il riconoscimento sottolinea perfettamente il tema della Giornata 2015, che accende i riflettori sui territori locali per valorizzare maggiormente le loro potenzialità, dando continuità al lavoro svolto nell’ambito della partecipazione marchigiana a Expo Milano 2015”. Il tema del cibo, del territorio, delle produzioni agricole troverà eco anche nella manifestazione di Ancona, rendendo protagoniste le potenzialità e le bellezze rurali delle Marche.

Quella del 2015, sarà un’edizione della Giornata Marche a costi zero per la Regione, essendo l’iniziativa finanziata con fondi già nella disponibilità 2015 dei Gal (Gruppi di azione locale) coinvolti nell’organizzazione dell’evento del 10 dicembre. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform