direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Paesitudine dell’Avvento”, un libro per ritrovare la magia del proprio paese

CULTURA

Di Saverio Coghe

Appuntamento il 21 gennaio all’Urban Center di La Spezia per la presentazione della raccolta di riflessioni, storie e tradizioni dedicate ai paesi e alle loro unicità, che unisce Sardegna e Liguria

 

LA SPEZIA – Al Grazia Deledda di La Spezia proseguono senza sosta le manifestazioni culturali.

Dopo il cinema, (Grazia Deledda la Rivoluzionaria e Visioni Sarde), la musica (I Zeppara, Raoul Moretti e Beppe Dettori), il folklore (I Mamutzones di Samugheo), il circolo apre il 2023 con la letteratura e dedica il primo appuntamento dell’anno al tema della Paesitudine e al patrimonio di tradizioni e storie di paese, unendo, idealmente, Sardegna e Liguria.

Sabato 21 gennaio, alle 17.00, nella sala dell’Urban Center, in via Carpenino, verrà presentato il libro della giornalista Mariella Cortes, “Paesitudine dell’Avvento”, pubblicato dalla casa editrice gallurese Taphros.

Un lavoro sulla conservazione della memoria che attraverso parole, dettagli, ricordi e vicende incredibili nella loro normalità, racconta il senso di un’emozione che chiunque abbia trascorso anche una piccola parte della sua vita in un paese ha provato almeno una volta: la Paesitudine.

Il libro nasce come calendario dell’avvento su Instagram, con l’hashtag #paesitudinedellavvento, ispirato da una serie di passeggiate nel borgo di Biassa e nei suoi dintorni, e dalla necessità di ritrovare e conservare luoghi e consuetudini dei borghi italiani.

24 parole, 24 emozioni e 24 storie accompagnano la lettura di un inno alla bellezza dei piccoli dettagli e gesti che fanno famiglia, paese.

Le atmosfere del libro vivono anche grazie alla tecnologia: per ogni testo viene suggerito un brano musicale che, attraverso il suo Qr (e nella playlist Spotify dedicata) fa da sottofondo alla lettura.

A dialogare con l’autrice nella serata del 21 gennaio, sarà il giornalista biasseo Luca Natale, custode e promotore del territorio e della sua memoria, insieme a Roberta Porceddu, referente culturale del Grazia Deledda.

La serata, patrocinata dal Comune di La Spezia, si aprirà con i saluti del sindaco Pierluigi Peracchini e verrà accompagnata dall’intrattenimento musicale a cura del duo Anna Sinigaglia e Davide L’Abbate che interpreteranno alcuni dei brani suggeriti in “Paesitudine dell’Avvento”.

L’evento è organizzato in collaborazione con la FASI e la Regione Autonoma della Sardegna.

L’autrice . Radici a Desulo, nel Nuorese, vive a Milano.

Giornalista, formatrice e consulente. Ma, soprattutto, ricercatrice di storie, di luoghi, persone e tradizioni. Direttrice responsabile di FocuSardegna, testata giornalistica online dedicata alla promozione e al dialogo culturale della Sardegna, scrive di marketing e comunicazione su Mark Up e GdoWeek.

I temi della conservazione della memoria, della riscoperta del Genius loci e della definizione della Paesitudine sono trasversali a tutta la sua attività. (Saverio Coghe*/Inform)

*Presidente dell’Associazione “Grazia Deledda”  di La Spezia

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform