direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Online l’iniziativa dedicata al Dantedì dal Capitolo di Roma dell’Order Sons and Daughters of Italy in America

ASSOCIAZIONI

L’evento del 25 marzo celebrato online per via delle misure di contenimento del contagio da coronavirus

ROMA – Sono disponibili su internet i contenuti dell’iniziativa preparata dal Capitolo di Roma dell’Order Sons and Daughters of Italy in America per il Dantedì, evento promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo che ricorda i settecento anni dalla scomparsa di Dante Alighieri. Il sodalizio aveva in programma uno spettacolo da tenersi il 25 marzo presso la Cappella degli Scozzesi, a Roma, e che non ha potuto avere luogo a causa delle misure adottate per fronteggiare la diffusione del coronavirus.

I contenuti preparati per lo spettacolo dal vivo sono disponibili in forma di podcast sulla pagina Facebook: https://www.facebook.com/DanteDiPodcast e sono stati realizzati con il contributo dei soci e su una selezione di versi ad opera del prof. Mario Donato Cosco. Voci d’eccezione sono quelle dell’americana Clarissa Burt, volto noto della Tv, che ha partecipato all’introduzione in inglese e dell’attore Emanuele Carucci Viterbi che ha interpretato i versi.

“In questo momento difficile – dichiara il presidente del Capitolo di Roma, Carmelo Cutuli – non abbiamo voluto rinunciare a un’iniziativa così importante e riusciremo comunque, seppur in forma diversa grazie a internet, a regalarci un momento culturale che diventi anche simbolo di speranza e di condivisione”. “Dante Alighieri – aggiunge – è il più grande simbolo della nostra cultura letteraria e ricordarlo insieme sarà un modo per unire ancora di più il nostro Paese alle comunità italiane in America e in Canada”.

L’Order Sons and Daughters of Italy in America (Osdia) è la più antica e consolidata organizzazione di sostegno agli americani di origine italiana negli Stati Uniti e in Canada. Fondata nel 1905 a New York da un emigrante italiano, Vincenzo Sellaro, l’Osdia ha oggi oltre 600 mila affiliati in tutto il Nord America. Nel 2019, 115 anni dopo la sua fondazione, l’associazione ha costituito la prima unità territoriale al di fuori del continente americano. Il Capitolo di Roma è stato fondato da un gruppo di imprenditori e professionisti provenienti da tutta Italia per sostenere la sede di Washington nel favorire le relazioni tra la comunità italoamericana americana e la sua patria. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform