direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Online il nuovo numero di “Prima di tutto italiani”

EDITORIA

Il magazine curato dal Comitato Tricolore Italiani nel Mondo

 

ROMA – È uscito il nuovo numero di “Prima di tutto italiani”, mensile curato dal Comitato Tricolore Italiani nel Mondo, che, in vista dell’inizio dell’anno nuovo, promuove una riflessione sull’Italia che vorremmo.

Cinque i punti che il magazine definisce “basilari” “per consentire all’Italia di guardare all’anno nuovo davvero con occhi nuovi”: la crescita di prodotti e occupazione delle aziende italiane, crescita che consentirebbe ad esse di restare in Italia accrescendone la competitività a livello internazionale; un sistema di welfare non improntato a logiche assistenzialistiche e “che non svilisca i diritti dei lavoratori”; un “regime di concorrenza vero e veritiero”, che combatta efficacemente la contraffazione; “un’infrastruttura socioculturale che non demonizzi il diverso, ma che non releghi a periferica la storia e la tradizione cattolica italiana”; e, infine, “un’Europa unita, dall’Atlantico agli Urali, con un’Italia finalmente protagonista e non perennemente ancorata alle decisioni degli altri”.

Segnalati sul nuovo numero anche il fondo di Roberto Menia su “Schengen, migranti e vecchie (cattive) euro abitudini”; un’articolata riflessione di Enzo Terzi sul nuovo ruolo geopolitico giocato dalla Turchia nel Mare Nostrum; il quinto anniversario delle Primavere arabe raccontato dalla scrittrice Ilaria Guidantoni; il Qui faros firmato da Claudio Antonelli su “conflitti di religioni, culture e civiltà”; e una lunga intervista alla portavoce del movimento No Ttip, Manuela Di Sisto. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform