direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Nuova riunione della Consulta per l’integrazione del Governo tedesco

ITALIANI ALL’ESTERO
A Berlino una nuova riunione della Consulta per l’integrazione del Governo tedesco
Ha partecipato in qualità di rappresentante dell’Intercomites della Germania Giuseppe Scigliano
BERLINO – Giuseppe Scigliano, presidente del Comites di Hannover, ha partecipato in qualità di rappresentante dell’Intercomites della Germania alla recente riunione della Consulta per l’integrazione del Governo tedesco presieduta dal ministro Maria Boehmer. 
All’ordine del giorno – fa sapere in una nota lo stesso Scigliano – figuravano i resoconti dei due gruppi di lavoro che avevano seguito rispettivamente i temi: partecipazione politica dell’immigrazione; partecipazione sociale dell’immigrazione. 
L’acquisizione della cittadinanza da parte degli immigrati ha costituito il punto centrale dell’analisi sviluppata dal primo gruppo, che ha sottolineato come la cittadinanza sia solo uno dei requisiti che influiscono sulla partecipazione politica. L’analisi del tema verrà proseguita anche nei prossimi mesi, per cui si prevede che la presentazione dei risultati avverrà con il nuovo governo. 
Il secondo gruppo di lavoro ha presentato invece i risultati sulla partecipazione sociale degli immigrati. Argomenti centrali sono stati l’integrazione scolastica e l’acquisizione della lingua tedesca a partire dall’asilo. I membri della Consulta, tenuto conto dei risultati delle valutazioni espresse dal gruppo di lavoro, dopo aver integrato il documento finale lo hanno approvato per l’inoltro al Governo tedesco per i successivi provvedimenti. 
Nel corso dell’incontro il ministro Böhmer ha richiamato quanto avvenuto in questi anni sul fronte dell’integrazione, tra cui molte iniziative, manifestazioni, leggi e soprattutto capitali per facilitare l’integrazione e sviluppare la cultura del benvenuto, valorizzando gli stranieri presenti in Germania. Tra le difficoltà riscontrate, il ministro si è soffermato su quelle relative al riconoscimento dei titoli di studio conseguiti all’estero, in particolare per le lauree in ingegneria e per quelle che abilitano all’insegnamento. In programmazione anche un incontro con le Consulte per l’Integrazione di Olanda e Austria e la convocazione, da parte di Angela Merkel, del Forum per l’Integrazione, prevista per il maggio. Tema di questo nuovo Integratiponsgipfel sarà il mercato del lavoro. 
A Scigliano e Virginia Wangare Greiner il ministro Böhmer ha consegnato in questa occasione un riconoscimento per la recente acquisizione della cittadinanza tedesca, ringraziandoli per l’impegno svolto in Consulta. (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform