direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Mons. Perego: “Gino Strada attento ai diritti umani”

FONDAZIONE MIGRANTES

ROMA –  “Ho incontrato Gino Strada in alcune occasioni, una di queste in Kosovo. Era un uomo sempre molto attento ai diritti umani ma soprattutto attento a far sì che l’Italia dimostrasse davvero di ripudiare la guerra”. E’ quanto ha detto all’agenzia  LaPresse l’arcivescovo di Ferrara-Comacchio, mons.  Gian Carlo Perego, presidente della Fondazione Migrantes, commentando la morte del fondatore di Emergency, Gino Strada.

Strada era  “molto attento alle problematiche dell’immigrazione, il suo impegno era a tutela diritti. Ci mancherà un uomo capace di dare voce ai diritti dei più deboli e a questo articolo 11 della Costituzione che trova l’Italia ancora molto lontana dal ripudio della guerra. Ci mancherà molto. In Afghanistan la storia gli sta dando ragione, sta dimostrando che il popolo è abbandonato e sfruttato in una situazione drammatica. E’ la cifra sintetica più chiara del suo impegno”, ha aggiunto. (MigrantesOnline/Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform