direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Mons. Giancarlo Perego sui fatti di Tor Sapienza: “Fare attenzione a non innescare micce esplosive sul piano sociale”

FONDAZIONE MIGRANTES

 

ROMA – “Non siamo ancora davanti ad un conflitto sociale, ma occorre fare attenzione a non innescare micce esplosive sul piano sociale”. E’ quanto afferma oggi mons. Giancarlo Perego, direttore generale della Fondazione Migrantes, sui recenti fatti di Tor Sapienza a Roma. “L’esasperazione in alcuni quartieri delle aree metropolitane – sottolinea mons. Perego – è ormai sotto gli occhi di tutti. Ci troviamo davanti ad una situazione che è frutto di una particolare concezione della città, dove tutte le persone in difficoltà non solo sono state concentrate negli stessi quartieri, ma lasciate a se stesse. Il degrado aumenta anche perché si sono sempre più persi di vista i bisogni reali della vita della gente”.

In diversi contesti, non solo romani – aggiunge il direttore di Migrantes – troviamo “luoghi periferici nei quali si concentra la malavita”. Per questo per Migrantes occorre “avviare da una parte una riflessione sulle politiche della casa” e “rafforzando, dall’altra, le politiche sociali per arginare l’esasperazione che si crea tra i residenti e chi arriva in un quartiere. Quello che si è perso di vista – conclude mons. Perego – è che ci sono contesti dove mancano luoghi di incontro e tra le persone non c’è più possibilità e capacità di confronto”. (R.I.-Migrantes online /Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform