direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Missione KFOR, donati computer al Ministero dell’Istruzione per la didattica a distanza delle scuole in Kosovo

MINISTERO DELLA DIFESA

ROMA – La missione in Kosovo KFOR contribuisce allo sviluppo della didattica a distanza delle scuole locali. I militari italiani della missione NATO KFOR hanno donato 34 computer portatili al Ministero dell’Istruzione, contribuendo allo sviluppo della didattica a distanza per le scuole del Kosovo. Grazie alla donazione della Difesa italiana i docenti disporranno di uno strumento per la registrazione di video lezioni e l’insegnamento in streaming, abbattendo la possibilità di contagio legata allo studio in presenza. Il progetto è stato elaborato dal team di Cooperazione Civile Militare ed è stato portata a termine dai militari italiani del Regional Command West comandato dal Colonnello Gianluca Figus e basato sul 5° Reggimento Artiglieria Terrestre “Superga” dell’Esercito. Nelle scorse settimane il Comando a guida italiana ha realizzato numerosi progetti a favore di tutte le comunità che vivono nella regione occidentale del Kosovo. Le attività di assistenza hanno riguardato soprattutto i giovani e il contrasto al Covid19, attraverso la sanificazione di strutture scolastiche e la donazione di dispositivi di protezione individuale. La missione NATO KFOR opera dal 1999 secondo il mandato della risoluzione ONU 1244 per contribuire alla sicurezza e alla libertà di movimento di tutti i cittadini in Kosovo, assistendo in modo imparziale lo sviluppo di tutte le istituzioni e le comunità. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform