direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Mémoire de l’émigration”

ITALIANI ALL’ESTERO

Progetto della Regione Valle d’Aosta per raccogliere documentazione e riunirla in un Museo dell’emigrazione

La Presidenza della Regione invita a contribuire al progetto quanti possiedano documenti e, se emigrati, a fornire testimonianze della loro esperienza

 

AOSTA – “Mémoire de l’émigration”: si chiama così il progetto lanciato dalla Presidenza della Regione Valle d’Aosta mirante a raccogliere documentazione sull’emigrazione dei valdostani – foto,  interviste, film, scritti , oggetti ecc. – per riunirla in un Museo dell’emigrazione. Diversi enti e associazioni culturali locali hanno aderito all’iniziativa: Académie Saint–Anselme, Association Valdôtaine Archives Sonores (Avas), Associazione “Augusta” d’Issime, Walser Kulturzentrum”, Centro studi “Abbé Trèves”, Centre d’études francoprovençales “René Willien”, Comité Fédéral des Sociétés d’Émigrés Valdôtains (Cofesev), Comité des traditions valdôtaines,  Fondation “Émile Chanoux”, Istituto storico della Resistenza e della Società contemporanea in Valle d’Aosta, sezione valdostana dell’Union de la Presse Francophone  (Upf).

Il progetto è sostenuto dalla Presidenza del Consiglio regionale, dall’Assessorato Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti, dall’Assessorato Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili e dall’Assessorato Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali.

La Presidenza della Regione invita a contribuire al progetto quanti possiedano documenti sull’emigrazione e ,se siano o siano  stati emigrati, a fornire testimonianze della loro esperienza al gruppo di lavoro costituito per lavorare al progetto, coordinato da Alessandro Celi su incarico della Presidenza della Regione. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform