direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Massimo Ungaro (Iv, ripartizione Europa): I tamponi siano garantiti dal SSN anche ai cittadini iscritti all’AIRE temporaneamente in Italia. Interrogazione al Ministro Speranza

PARLAMENTARI ELETTI ALL’ESTERO

ROMA – “I dati sui contagi da Coronavirus non segnano purtroppo sensibili miglioramenti e confido che le misure prese da qualche giorno dal Governo possano sortire gli effetti sperati – annota su Facebook Massimo Ungaro, deputato di Italia Viva eletto all’estero nella ripartizione Europa.- Vista la gravità della diffusione del virus e lo stress delle strutture ospedaliere nazionali risulterebbe altresì importante, per contenere il COVID19 con una diagnosi tempestiva, che le Autorità sanitarie competenti chiariscano se sia oggi possibile estendere l’accesso all’esame diagnostico del tampone ai cittadini iscritti all’AIRE temporaneamente in Italia. Essi, infatti, non sono coperti dal SSN – se non per cure emergenziali e per un limite di 90 giorni – e non hanno più assegnato il medico di medicina territoriale. Sarebbe infine utile – conclude Ungaro – che fosse possibile usufruire del servizio tamponi pubblico a pagamento, ora disponibile solo per motivi di lavoro o viaggio. Per queste ragioni ho interrogato il Ministro della Salute Roberto Speranza presentando un’interrogazione urgente sul tema”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform